UNA BARZELLETTA PER LA TUA GIORNATA         

barz.31/03/2006 -UN BIMBO DICE ALLA MAMMA: "POVERINO QUELL'ASINO HA 5 GAMBE, DEVE ESSERE MALATO?" E LA MAMMA: "FIGLIO MIO CE L'AVESSE TUA PADRE TUTTA QUELLA SALUTE"
 

barz.30/03/2006 -Un napoletano in Francia sta consumando il suo petit dejuner (caffé, croissant, pane, burro e marmellata) quando un francese, masticando la sua immancabile gomma, si siede accanto a lui. Il napoletano lo ignora vistosamente, ma nonostante tutto il francese l'apostrofa: "Voi il pane lo mangiate tutto?" Il napoletano risponde, di malumore: "Certamente."
Il francese fa un bel palloncino con la gomma: "Noi no. In Francia noi mangiamo solo la mollica. La crosta la raccogliamo in un contenitore, la ricicliamo, la trasformiamo in croissant e la vendiamo a Napoli.", prosegue, con una smorfietta insolente. Il napoletano resta in silenzio. Il francese insiste: "Ci metti la marmellata, sul pane?" Il napoletano: "Certamente." Il francese, rigirando la gomma tra i denti e ridacchiando, fa: "Noi no. In Francia a colazione noi mangiamo la frutta fresca, mettiamo tutte le bucce e gli scarti in un contenitore, li ricicliamo, ne facciamo marmellata e li vendiamo a Napoli." Il napoletano allora chiede: "Voi francesi fate sesso?" Risponde: "Ma certo!", con un gran sorriso. "E cosa fate coi preservativi usati?" prosegue il napoletano. "Li gettiamo via, naturalmente." "Noi no" conclude il napoletano. "a Napoli, li mettiamo in un contenitore, li ricicliamo, li trasformiamo in gomma da masticare e li vendiamo in Francia."

barz.29/03/2006 -Su un treno ci sono un francese, una danese e un italiano nello stesso scompartimento...Arriva una galleria, la luce è rotta e il buio è totale..A un certo punto si sente il rumore di un bacio e subito dopo quello di una sonora sberla..Il treno esce dalla galleria e sulla faccia del francese c'è il segno delle cinque dita..La danese pensa: "il francese voleva baciarmi ma ha baciato per sbaglio l'italiano che gli ha dato una sberla"Il francese pensa: "L'italiano ha baciato la danese, lei voleva dargli una sberla ma ha preso me"L'italiano pensa: "alla prossima galleria mi do un altro bacio sul braccio e rifilo un'altra sberla al francese.."
 

barz.28/03/2006 -Il giovane Peter, che divide l'appartamento con un amico, invita a cena la sua mamma. Durante la cena la mamma non può fare a meno di notare quanto l'amico, con cui suo figlio divide l'alloggio, sia veramente un bellissimo ragazzo.
La mamma, cui questa convivenza ha già fatto nascere dei sospetti, osserva con molta attenzione tutti gli sguardi e i movimenti per cercare un minimo supporto ai suoi sospetti. Come se Peter capisse i suoi pensieri, ad un certo punto se ne esce dicendo: - Mamma, capisco a cosa pensi, ma ti assicuro che io e Simon siamo solo compagni di alloggio e niente più!
La cena prosegue normalmente e la mamma se ne va ringraziando entrambi. Dopo qualche giorno, Simon dice: - Senti Peter, io non voglio accusare nessuno, ma dalla sera che tua madre è venuta a cena non trovo più la padella per le bistecche. Mi vergogno un po' a chiedertelo, ma pensi che tua madre possa averla presa lei? - Questo non lo so proprio. Però facciamo una cosa: chiediamoglielo... Si accomoda alla scrivania, apre il computer e prepara una e-mail per la mamma: "Cara mamma, io NON DICO che tu abbia inavvertitamente preso la nostra padella per le bistecche, ma da quando sei venuta tu a cena non la troviamo più. Puoi aiutarci?" Dopo pochi minuti la mamma risponde: "Caro Peter, io NON DICO che tu e Simon siate ricchioni, ma se lui avesse dormito nel suo letto avrebbe già trovato la padella..."
 

barz.27/03/2006 -Un giorno Dio creò la terra e vide che era bellissima.Poi creò la natura e vide che era stupenda.Poi creò il regno animale e vide che era meraviglioso.Poi creò la donna e pensò tra se e se: si truccherà!!!
 

barz.24/03/2006 -Un prete mentre prende tra indice e medio il naso a un bimbo: "Eh, mi sa che tu con quella faccia da birichino non ci vai, in paradiso!!" E il bimbo :"Ma neanche tu mi sa che ci vai, con quel profumo di figa sulle dita!!!".
 

barz.23/03/2006 -Antonio e gennaro due amici di vecchi data si incontrano... Antonio abbastanza intimorito gli dice...:"genna' io ti devo confidare una cosa"... "dimmi" risponde gennaro e antonio fa:"io mi sono scopato tua moglie per 5 ore di fila!"...e gennaro risponde:heeeeee...e'questo e' il problema?!!..io per scoparmi la tua ho dovuto fare 5 ore di fila!!!
 

barz.22/03/2006 -Un bimbo veneto vede un'omino uscire da un disco volante, si avvicina e gli chiede: - "Chi casso ti sei??"
- "E.T." - "É no zio can, ti go domandat prima mi!!!"
 

barz.21/03/2006 -Un tipo, fermo ad un autogrill, si bulla con la sua ferrari nuova di zecca, prendendosi i complimenti dei passanti; ad un certo punto arriva un ragazzo con la sua vespa e, notata la macchina, si ferma di fianco al proprietario e tranquillamente gli chiede di fare una gara di velocità. Il tipo allora, con fare sbruffone dice: "ma cosa vuoi fare una gara con me, io con la ferrari e tu in vespa?". E il ragazzo tranquillamente gli risponde:"Tu non preoccuparti, o hai paura di perdere?"
Così parte la gara, arrivano in autostrada e VIA!La ferrari in testa: in prima 60 km\h, e la vespa dietro;seconda, 100 km\h, e la vespa dietro;terza, 150 km\h e la vespa dietro;il tipo comincia ad apparire seccato, ma continua la gara:quarta, 200 km\h e la vespa dietro;quinta 260 km\h e la vespa dietro;A questo punto, il tipo, sempre più incredulo, decide di rallentare e si ferma ad un autogrill, sempre con la vespa dietro;Allora il tipo scende dalla macchina e si avvicina al ragazzo, che appena sceso dalla vespa comincia a prenderla a calci.Il tipo, completamente sbigottito gli dice:"Ma sei pazzo?! Hai una vespa che arriva ai 260 km\h e la prendi a calci?!"E il ragazzo, un po' deluso risponde: "Cazzo! Neanche oggi è entrata la seconda!"

barz.20/03/2006 -Il papà e il figlio passeggiano su un prato e Pierino continua a fare domande...- Papa perchè i cani abbaiano ?-- Perchè è il loro modo di parlare - Papà perche' gli uccelli volano ? -- Perchè hanno le ali Poi all'ennesima domanda "Perchè le mucche non volano ?" inciampa e finisce con il viso in una cacatona di mucca che lo imbratta fino a metà
schiena. Il Padre lo guarda e risponde: Vedi figlio mio, hai appena scoperto cosa succederebbe se le mucche volassero...
 

barz.17/03/2006 -Durante una cena ufficiale un vescovo e un rabbino sono seduti uno accanto all'altro. Viene servito del prosciutto cotto caldo con degli spinaci e il rabbino rifiuta di mangiarne. "Non assaggia questo maiale squisito signor rabbino?" chiede il vescovo con un sorriso malizioso. "No, monsignore, non posso mangiarne perché la mia religione me lo
vieta:" "E' un gran peccato, signor rabbino, lei non sa cosa perde." Alla fine della cena ci sono i soliti convenevoli. Dice il rabbino al vescovo: "Monsignore, la prego di porgere i miei rispettosi saluti a sua moglie." "Ma signor rabbino, io non sono sposato, la mia religione me lo vieta." "Che peccato, monsignore, lei non sa cosa perde."
 

barz.16/03/2006 -Una donna muore improvvisamente ed in circostanze misteriose. La polizia chiede al marito:- La signora ha detto qualcosa prima di morire?E l'uomo risponde:- Mia moglie ha parlato ininterrottamente per gli ultimi quarant'anni...
 

barz.15/03/2006 -Una suora sale su un taxi. Il tassista non smette un attimo di fissarla. Lei gli chiede come mai la sta guardando in quel modo e lui risponde:- Vorrei chiederle una cosa, ma ho paura di offenderla...Lei gli risponde: - Figliolo, non puoi offendermi. Sono suora da molti anni ormai, e con l'età che ho, mi è capitato di vederne e sentirne di tutti i colori. Sono sicura che niente che tu possa dirmi o chiedermi potrà scandalizzarmi!Il tassista: - Beh... ho sempre avuto una fantasia: baciare una suora!La suora: - Bene, vediamo cosa si può fare! Primo: devi essere single. Secondo: devi essere cattolico.
Il tassista, tutto eccitato, risponde:- Sì, sorella, sono single e cattolico!- Ok. - fa la suora - Gira in quel vicolo...La suora stupisce il tassista con un bacio da pornostar. Ma quando ritornano sulla strada principale, il tassista scoppia a piangere.
- Perché piangi, figliolo? - gli chiede premurosa la suora. - Mi perdoni, sorella, perché ho peccato. Le ho mentito. Sono sposato e sono ebreo...La suora:- Non c'è problema. Mi chiamo Alberto e sto andando ad una festa di Carnevale!
 

barz.14/03/2006 -Un bel ragazzo effettua consegne a domicilio. Durante una consegna dice alla donna che lo riceve: "Sono 15€". La signora: "Veramente adesso non ho contanti, ma se vuoi posso pagarti in natura". Lui acconsente, entra in casa, slaccia i pantaloni e tira fuori il piu' grosso uccello che la signora abbia mai visto. Dopodiche' estrae dalla tasca dei pantaloni delle "rondelle" di gomma e comincia ad infilarsele, allorche' la signora esclama: "Guarda che non ce n'e' bisogno, posso
prenderlo tutto !!". E il ragazzo: "Lo so, ma per sole 15€ non puoi".
 

barz.13/03/2006 -Napoli. Una coppia di ottantenni stà facendo una passeggiata mano nella mano fino a quando la moglie si ferma e si rivolge al marito: "Gennà! te lo ricordi stò canciello e stà villa? Ccà avimmo fatto l'ammore pe lla primma vota! Te lo ricordi"? E Gennaro di rimando: "Assuntì, eccome se me lo ricordo. Penza che me lo ricordo accussì bene che me siento nu fremito dentro"! "Gennà allora pecchè nun ce ripruvammo nata vota, tanto ccà nun ce pò verè nisciuno"! Si spogliano e si stendono proprio vicino al cancello come la prima volta e iniziano piano piano a farsi questa "scopata". Ad un certo punto però, succede qualcosa di imprevisto: Gennaro steso sopra Assuntina inizia a spingere freneticamente come un coniglio e non si ferma più. Lei allora lo scuote: "Gennà! Uè Gennà ma che tte stà a piglià! Manco a primma vota eri accussì forte! Me pari nu terremoto"! E Gennaro, tutto un tremito risponde: "Assuntì o saccio che a primma vota nunn'ero accussì, ma a primma vota a stu cazz' e canciello ancora nun c'iavevono attaccato a currenta"!!
 

barz.10/03/2006 -I bambini erano stati tutti fotografati, e la maestra stava cercando di convincerli a comprare una copia della foto di gruppo. " Pensate come sarebbe bello quando sarete grandi, guardare questa foto e dire: ... questa è Jennifer, è un avvocato, o questo è Michael, è un dottore..." Una vocina squillante dal fondo della classe gridò: "... e questa è la
maestra, è morta!".
 

barz.09/03/2006 -L'amministratore delegato di un'azienda italiana compie un viaggio d'affari in Giappone per incontrare i suoi colleghi giapponesi e stipulare con loro un contratto per la creazione di una filiale nel loro paese. Il direttore dell'azienda giapponese fissa un incontro, molto riservato, tra  l'italiano e una delle geishe più belle della città. Dopo la tradizionale cerimonia del tè, i due restano soli e mentre stanno facendo l'amore, sul più bello, la geisha inizia a gridare: "Akai a nama! Akai a nama!". L'italiano interpreta le grida per manifestazioni di piacere, ed è molto orgoglioso per l'eccitazione che ha procurato alla donna. Il giorno successivo, l'amministratore delegato italiano è invitato ad una partita a golf nel club più esclusivo della città. Quando tocca a lui tirare, l'uomo effettua un tiro eccezionale e manda la pallina  direttamente in buca. Al colmo della felicità, grida le uniche parole giapponesi che ha imparato: "Akai a nama! Akai a nama!". Ed un collega giapponese gli  domanda:"Scusa, ma pelchè tu dile: "Buco sbagliato, buco sbagliato?!"
 

barz.08/03/2006 -Due amici:- Ho sentito che hai fondato un gruppo musicale.- Si, è un quartetto.- Ma quanti siete?- Siamo in tre.- E chi?- Io e mio fratello.- Hai un fratello!- No, perché ?

barz.07/03/2006 -Una coppietta sta festeggiando il San Valentino in un ristorante molto famoso, ad un certo punto la donna guarda verso il bancone del bar e con un'espressione molto schifata dice al suo ragazzo: " lo vedi quell'uomo laggiù...? è il mio ex marito, beve da quando abbiamo divorziato 3 anni fa...";alchè l'uomo scioccato risponde "Davvero!!!??? Incredibile... non avevo mai sentito di qualcuno che avesse festeggiato così a lungo........"
 

barz.06/03/2006 -In autobus il controllore: prego biglietti,un uomo con un pollo in gabbia , esibisce il biglietto. il controllore:
e il pollo? perche' il pollo paga? risponde l'uomo. certo!! se e' vivo paga se e' morto no!! l'uomo lo prende gli tira il collo.Ecco ora e' morto non paga!! piu' avanti un altro uomo con un pappagallo in gabbia. il controllore: prego biglietti il pappagallo:
pasca' nu' fa' o' strunz' paga o' biglietto!!!
 

barz.03/03/2006 -Una famiglia in vacanza con i figli. Il marito fa alla moglie......... "Senti, é quasi un mese che non facciamo niente perché ci sono i bambini in mezzo alle palle.....inventiamoci qualcosa e facciamo almeno una sveltina". A pranzo, la moglie gli versa sui pantaloni la minestra. Lui facendo finta che fosse disperato...."Che fai? che disastro!! fai attenzione!!!" e lei..."Scusa tesoro,andiamo e ti aiuto a pulirli!!!". E si chiudono nel bagno. I ragazzi rimangono soli, passa il tempo, e dopo 20 minuti, ad un certo punto il piú piccolo, curioso va a sbirciare dal buco della serratura del bagno. Guarda, sbianca, ritorna a tavola e fa ai fratelli .... "Ragá!!! non ve sporcate i pantaloni con la minestra che papá si incazza e ce se inchiappetta a tutti quanti !!!!"
 

barz.02/03/2006 -E' la storia di un bimbo disteso sulla sabbia con suo papà in una spiaggia di nudisti. Egli osserva lungamente la gente e di punto in bianco chiede a suo padre: "Papà perchè ci sono dei signori con il pistolino in piedi e altri con il pistolino che pende in giù?" Il padre è alquanto imbarazzato nel dare una risposta , ci pensa su un pò quindi ha un'idea : "Ebbene quelli che ce l'hanno in piedi sono ricchi, e quelli che ce l'hanno pendente sono poveri." La risposta sembra soddisfare il bimbo che continua ad osservare. Poco più tardi suo padre gli chiede : "Hai per caso visto dov'è la mamma?" Ed il piccolo risponde : "Bè prima l'ho vista che parlava con un signore molto povero che improvvisamente è diventato ricco e gli sta ciucciando tutta la grana."
 

barz.01/03/2006 -Dopo molto tempo, due amici si incontrano ed uno dei due è palesemente soddisfatto. L'altro, dopo i convenevoli di rito, dice:"Ti vedo felice, cosa ti è successo?" L'amico raggiante dice:"La scorsa settimana ho festeggiato il primo anniversario di matrimonio!" "Ah sì?" risponde l'altro,"E cosa hai regalato a tua moglie?" L'amico felice risponde:"Ho portato mia moglie sulle coste australiane!" L'altro amico non nasconde lo stupore:"Se per il primo anniversario hai portato tua moglie in Australia, chissà che cosa farai per il trentesimo anniversario...!" "Oh nulla" risponde l'altro "La tornerò a prendere!"
 

barz.28/02/2006 -Un tale stanco di trovare al mattino la sua auto con le portiere forzate da tossici che cercano di rubargli lo stereo, decide di mettere un biglietto ben visibile sul cruscotto con su scritto: "E' inutile aprire per cercare lo stereo, non c'è!".Il mattino seguente si affretta nel garage per prendere l'auto, ma al posto della macchina trova un biglietto con su scritto: "Nun te preoccupà, lo stereo ce lo montamo noi!"
 

barz.27/02/2006 -...vecchietti al parco Due vecchietti (maschio e femmina) si incontrano quotidianamente in un parco, siedono sulla medesima panchina e trascorrono le giornate a leggere e commentare i vari giornali. Così per settimane... mesi... Fino a quando il vecchietto chiede intimidito alla compagna se potesse mettergli la mano sul pene mentre lui leggeva.
La vecchietta sorpresa dalla domanda rimane senza parole. Il vecchietto, per convincerla, le fa notare l'età e la voglia di sentirsi giovani. La vecchietta, convinta, posa la mano. E così quotidianamente per mesi.. Un giorno il vecchietto non è presente alla solita panchina. Passa una settimana e la vecchietta preoccupata inizia a cercare disperata per tutto il parco fino a quando lo trova seduto con un'altra vecchietta con la mano sul pene. Alla visione, inorridita e sorpresa, inizia ad urlare:
"Voi uomini siete sempre uguali a qualsiasi età. Dimmi, cosa può avere lei più di me???" Il vecchietto, sorridendo entusiasta: "Il parkinson".
 

barz.24/02/2006 -Due pulci si incontrano in un bar in Florida. Una è bella abbronzata, con gli occhiali da sole, i bermuda e una camicia hawaiana. L'altra è infreddolita, ha la sciarpa e un maglione pesante e non smette di tremare! Allora la prima le fa: -Ma che hai fatto?! E' estate! Fa caldissimo! -Non mi dire nulla, ho fatto il viaggio da New York a qui nei baffi di un motociclista! -Ma non hai capito nulla! Ora ti spiego io come si fa! Vai all'aereoporto, cerchi una hostess che si imbarchi per la florida, le salti su una gamba, ti arrampichi fino alla sua cosina e viaggi al caldo tutto il tempo! L'anno seguente si rivedono nello stesso bar e la situazione è uguale all'anno precedente se non peggiore! -Che è succeso?! Non hai seguito il mio consiglio?! -Come no?! Sono andata all'aereoporto, ho trovato una hostess che si imbarcasse per la florida, le son salita su una gamba, mi sono arrampicata fino alla sua cosina e mi sono messa a dormire... e mi sono risvegliata nei baffi di un motociclista!!!!!!
 

barz.23/02/2006 -Esclusivo, Berlusconi licenzia Emilio Fede e al suo posto assume Eva Henger. La sua dichiarazione è stata: "ero stufo di farmi leccare solo il culo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!".
 

barz.22/02/2006 -Tre turisti a new york arrivarono la sera tardi in albergo e si apprestarono a raggiungere le loro stanze, al 45° piano, ma il portiere, contrito, li informò che gli ascensori erano guasti e fino al mattino dopo non c’era speranza di riparazione. I tre, dopo un attimo di sgomento, decisero di prenderla sportivamente e uno di essi disse agli amici: - facciamo così. Lasciamo i cappotti, che sono pesanti, qui al portiere, poi saliamo pian pianino. I primi 15 piani io vi racconto una storiella allegra, dal 16° al 30° ne racconta una Marco e dal 31° in su Giacomo. Così fecero e giunti al 31° piano il primo disse: - su, Giacomo, adesso tocca a te! E quello, con un’espressione disperata: - sì…ma sarà una storia triste: ho lasciato le chiavi nel cappotto…
 

barz.21/02/2006 -Un bambino dell'era moderna chiede al suo papà: "papi, ma io come sono nato?" E il papà gli risponde: "E va bene, tanto prima o poi ne avremmo dovuto parlare, di questa cosa.... Allora, fai attenzione: il papà ha conosciuto la mamma in una CHAT. Piu' tardi la mamma e il papà si sono incontrati in un CYBER CAFFE', e nel bagno la mamma voleva fare un paio di DOWNLOAD dal JOYSTICK del papà. Quando poi il papà era pronto per l'UPLOAD, ci siamo accorti improvvisamente che non avevamo installato nessun FIREWALL... ma purtroppo era già tardi per premere CANCEL o ESCAPE, e la finestra VUOI VERAMENTE ESEGUIRE L'UPLOAD l'avevamo già disattivata all'inizio sotto OPZIONI e PROPRIETA'. L'antivirus di mamma da tempo non faceva piu' l'UPDATE, e non ha riconosciuto il BLASTER WORM del papà. Cosi' abbiamo premuto il tasto ENTER e alla mamma si è aperta una finestra con la comunicazione TEMPO PREVISTO PER IL DOWNLOAD: 9 MESI!!
 

barz.20/02/2006 -Lei: "Hai visto, tu che ti lamenti tanto che sto troppo al telefono? Ci ho messo solo 10 minuti". Lui: "Bene! E chi era?". Lei: "Mah, uno che aveva sbagliato numero!".
 

barz.17/02/2006 -Due Omosessuali, Pier e Gegè, sono in macchina per una gita fuori porta. All'improvviso vedono un coniglietto rosa in mezzo alla strada e Pier, che guidava, frena bruscamente per non investirlo. Ma vengono tamponati da un automobilista distratto. Arrabbiatissimo e preoccupato per le sorti del suo paraurti, Pier scende dalla macchina strillando.
L'automobilista si dimostra dispiaciuto e si offre di pagare i danni, preferibilmente senza coinvolgere le assicurazioni, ed offre 100 Euro a Pier. Pier risponde stizzito: "100 Euro??? Ma che dice??? Non bastano!". L'automobilista: "Facciamo 200?"
Pier: "Ma che dice??? Non Bastano!" L'automobilista: "250? di più non posso" Pier: "Ma che dice??? Non Bastano! Qui, tra il danno, il ritardo e la paura che ci siamo presi ce ne vogliono almeno il doppio!" L'automobilista: "Il doppio??? Ma sei pazzo??? Io ti rompo il culo!!!" E Pier: "Gegè, scendi che ci siamo messi d'accordo!!!"
 

barz.16/02/2006 -Ad un festino, un ragazzo alto e biondo scommette con una brunetta molto carina di farci l'amore almeno venti volte, con pause di solo cinque minuti. I due vanno in una camera, si spogliano, spengono la luce e iniziano la maratona sessuale. Dopo la quindicesima volta, la donna getta la spugna. Accende la luce e scopre accanto a sé un ometto calvo e con la pancia. - Chi siete? E dov'è il biondino di prima? E l'ometto: - Quale biondino? Volete dire quello che vende i biglietti?
 

barz.15/02/2006 -Un cowboy entra nel saloon incazzato come una bestia, si pianta in mezzo alla sala e sbraita: "Ok, chi e' lo stronzo che ha violentato la mia ragazza e le ha pitturato il culo di rosso?". Si alza un tizio enorme che gli risponde: "Sono stato io, perche'?". E il cowboy: "Niente, niente... volevo solo sapere quando intendi dare la seconda mano..."
 

barz.13/02/2006 -Una coppia e' in gravi difficolta' economiche, la moglie decide di prostituirsi, cosi' il marito la sera accompagna la moglie in una strada frequentata da prostutite. Essendo la moglie poco pratica, il marito si apposta dietro una siepe per suggerire alla moglie le risposte da dare ai clienti per contrattare sul prezzo. Si ferma il primo cliente: Cliente: "Quanto vuoi?" Moglie rivolgendosi al marito: "Mi ha chiesto quanto voglio" Marito: "digli 100€ con il guanto" Moglie rivolgendosi al cliente: "100€ con il guanto" Cliente: "Ho solo 70€" Moglie rivolgendosi al marito: "Ha solo 70€" Marito: "digli che per 70€ gli fai solo un pompino" Moglie rivolgendosi al cliente: "per 70€ ti faccio solo un pompino" Il cliente accetta e si appartano in auto accanto li vicino. Il cliente sbottona i pantaloni e tira fuori un "arnese" di dimensioni esagerate. La moglie stupita per le dimensioni del pene scende, va dal marito e chiede: "Hai mica da prestargli 30€?"
 

barz.10/02/2006 -Il Brambilla, un piccolo industrialotto lombardo, molto presuntuoso, vuole fare bella figura con i suoi amici e clienti vantandosi di conoscere Silvio Berlusconi. Poiche' in realta' non lo conosce architetta un piano con un amico che invece lo conosce bene: "Io porterò i miei amici nello stesso ristorante dove va di solito Berlusconi a cena, tu convinci Berlusconi a darmi un saluto quando entra, così farò una bellissima figura". L'amico promette di intercedere per lui e infatti dopo qualche giorno gli comunica di aver parlato del piano a Berlusconi e che questi ha accettato. Quando arriva il giorno il nostro tipo e' gioiosamente seduto a cena con i suoi amici e clienti quando entra Berlusconi che fa finta di riconoscerlo e anzi dirigendosi verso il suo tavolo gli fa: "Ehi, Brambilla carissimo, come stai? ". E il nostro tipo: "Insomma, Silvio, anche qui al ristorante mi rompi le palle!?".
 

barz.09/02/2006 -Un uomo entra in un ambulatorio affollato. Avvicinandosi alla scrivania dell'infermiera chiede: "Posso vedere il dottore ?". Infermiera: "Certo, qual ' è' il suo problema ?" Paziente: "C'e' qualcosa che non va' con il mio cazzo". L'infermiera si acciglia e risponde: "Lei non dovrebbe presentarsi così in un ambulatorio affollato ed usare queste espressioni sconce". P: "Perché no? Lei mi ha chiesto quale fosse il problema ed io glielo ho riferito ..." I: "Qui non si usa un linguaggio del genere, per favore, esca di qui, rientri e mi dica che le fa male l'orecchio o qualcos'altro". Il paziente esce, aspetta un paio di minuti e rientra. L'infermiera gli chiede sorridendo: "Si ?!" P: "C'e' qualcosa che non va' con il mio orecchio". I: (sorridendo soddisfatta) "Cosa c'e' che non va' con il suo orecchio, signore ?". P: "Non riesco a pisciarci..."
 

barz.08/02/2006 -In una retata di donnine, nella confusione generale, una povera vecchietta viene portata via per errore dalla polizia, mentre stava passando per caso su quel marciapiede. La vecchietta(V), mentre e' sul furgone, chiede alle prostitute(P) che le stanno attorno: (V):"Ma dove stiamo andando?" Una delle prostitute in vena di scherzare le risponde (P):"In un posto dove ci regalano le caramelle" Quando si ritrova al commissariato di polizia, un poliziotto le si avvicina e molto stupito della sua eta' le chiede: "Ma non sei troppo vecchia per questa roba?" (V) ridendo:"Sa, generale. Fin che ne fabbricano, io intendo continuare a succhiarne"
 

barz.07/02/2006 -Un tizio alla puttana: "Quanto vuoi per farti frustare?". "Ma sei pazzo? Vattene via". "Ma sono disposto a darti anche 500€". "Ma te ne vuoi andare; io quelle cose non le faccio". "Ma sono disposto a darti anche 1000€". "Ma insomma te ne vuoi andare; io non le faccio quelle cose". "Ma e se ti dessi 2000€?". E la puttana un po' piu' comprensiva: "Beh, allora, tanto per sapere... se accetto, per quanto tempo mi frusti?". E il tizio: "Finche' non mi ridai indietro i soldi".
 

barz.06/02/2006 -Un avvocato si è appena aperto un ufficio a Roma. E' il suo primo giorno di lavoro e prima di entrare nel suo ufficio nuovo comunica al custode:"Se viene qualche cliente mi avvisi prima che salga." "Va bene, non i preoccupi."
Dopo un po' suona il citofono... è il custode: "Avvocato sta salendo una persona per voi."Allora l'avvocato socchiude la porta, si mette dietro la scrivania e fa finta di parlare al telefono per farsi trovare impegnato e darsi una certa importanza.
Entra la persona e lui fa segno con la mano di accomodarsi; nel frattempo parla di cause risolte con un amico immaginario e si dilunga nel discorso per far sentire al potenziale cliente di cosa lui è capace. Dopo un paio di minuti conclude la telefonata dicendo: "Ora ti devo salutare che ho qui una persona, ci risentiamo... e fammi sapere per quella causa che aggiusto tutto io,
come le altre volte..."Quindi, riattaccata la cornetta, l'avvocato si rivolge alla persona e chiede: "Prego, mi dica in cosa posso esserle utile ?" "Dotto'... so er tecnico de 'a Telecom, so' venuto ad attaccà er telefono..."

barz.03/02/2006 -Una coppia di sposini in luna di miele, lui ingegnere, sta viaggiando con la propria auto in una strada di campagna ciociara, quando l'auto si guasta e si ferma. Scendono e vedono in lontananza l'unico casolare della zona. Vi si recano per chiedere aiuto, spiegando chi fossero e cosa era successo. Li accoglie un contadino che sul momento non li vuole aiutare. L'uomo però insiste: - La prego, ci dia un giaciglio dove poter trascorrere la notte, domani ce ne andremo, la pagheremo, io sono un famoso  ingegnere, può stare tranquillo con me! - Anvedi, si se' 'n ingigniere allora... ce starebbe er fienile, mettetive lì! Dopo un po' il contadino decide di andare a spiare la coppia per vedere se riusciva ad imparare qualcosa sugli usi e costumi sessuali della gente di cultura, poi questo è un ingegnere! Va nel fienile, sbircia dalla porta e vede la donna nuda su una sedia girevole a gambe larghe. L'uomo, anche lui nudo, davanti a lei, le fa: - Effettua una rotazione asincrona antioraria di 15° e 3'! E la donna esegue. - Ora, effettua una translazione sull'asse x verso le coordinate positive di 20 cm. E la donna esegue. - Adesso, un'altra rotazione oraria sincrona di 3° e mezzo. E di nuovo la donna esegue. - Bene così, non ti muovere! L'uomo si fionda sulla donna e comincia a trombarla dopo una penetrazione da manuale! Il contadino è esterrefatto: - Ma è ingredibbole, tocca che ce provo pure io!!! Corre dentro casa, va in camera della moglie e le fa: - Mari', Mari', mo' te 'nzegno 'na cosa! Mettite li', davandi allu specchio! E Maria obbedisce. - Mo' spostate a destra, mo' un po' a sinistra, pieghete inavandi, ecco nun te move... E la penetra. A quel punto Maria grida: - Peppi'!!! Ahia... me l'hai schiaffato in culo?!? E il contadino: - Ah, Mari', e io mica so' ingegniere!!!
 

barz.02/02/2006 -In un' osteria un tipo sbronzo intrattiene i compagni di bevuta raccontando una barzelletta dopo l'altra sui carabinieri.Tra i clienti c'è proprio un carabiniere in borghese che ascolta in silenzio, con rabbia crescente, una barzelletta dopo l'altra; d'un tratto il tipo ubriaco dice:"hei ragazzi, conoscete la differenza tra un carabiniere ed uno stronzo??"
Allora il carabiniere infuriato si lancia contro l'intrattenitore sbronzo e dopo averlo lanciato contro il muro gli urla: "ALLORA??? CHE DIFFERENZA C'E' TRA UN CARABINIERE ED UNO STRONZO???""NESSUNA!!!" risponde l'ubriaco "ah ecco così va bene" risponde il carabiniere

barz.31/01/2006 -
Un vedovo chiama il suo amico e gli dice: "Ho appena seppellito la mia seconda moglie e ho giurato che non mi risposerò mai più"."Mi dispiace tanto. Se vuoi sfogarti io ci sono.So che la tua prima moglie è morta per aver mangiato funghi velenosi, ma che cosa è successo alla seconda?"."Le hanno sparato"."Sparato! Ma è orribile!"."Sì, non voleva mangiare i funghi!".

barz.24/01/2006 -In un paesino montano del lombardo c'e' solo un toro, di proprietà di un contadino, e tutti devono pagare
questo contadino per far coprire le loro vacche dal toro. Un giorno, in consiglio comunale, si vota di comprare il toro del
contadino e farne un bene pubblico. Tirando il prezzo per giorni, riescono alla fine a comprare il toro dal contadino, ma quando si tratta di montar vacche, il toro non alza un dito,zero. Disperati, i contadini e il sindaco vanno dal vecchio padrone del toro e gli chiedono come mai non tromba pardon, non copre le vacche. Questi se ne va a vedere il toro, e lo trova nel suo recinto che bruca tranquillo. "Ue', toro" gli dice "Perche' non trombi piu'?" E il toro gli fa "Ue', pirla, adesso sono impiegato comunale!

barz.23/01/2006 -Un pilota di linea e una hostess durante una sosta in Cina. Mentre passeggiano in un mercatino di Pechino, notano un venditore di sandali che pare uscito dalle mille e una notte. "Venga signoLe, venga in mia umile bancaLella, potLà compLale qualcosa di veLamente favoloso!" I due si avvicinano incuriositi e il venditore mostra loro un paio di sandali consunti. "SignoLe, questi sandali sono magici! Se li indossa potLà faLe l'amoLe selvaggiamente, come animale fuLioso!" La hostess è tentata, ma il pilota, molto atletico e virile, è dubbioso. "PLovali, pLovali e vedLai!"
Insiste il venditore. Alla fine, grazie anche all'insistenza della hostess, decide di acquistarli, li indossa e... improvvisamente gli occhi gli si arrossano, un'ansia incontrollata lo assale, una furia che la hostess non aveva mai visto in nessun uomo. Veloce come un'aquila, il pilota afferra il venditore cinese per le chiappe, gli strappa i pantaloni e se lo trivella alla grande."FeLmati! FeLmati!!" Grida disperato il venditore con le lacrime agli occhi... "Te li sei messi a Lovescio, stLonzo, te li sei messi a Lovescio!"

barz.20/01/2006 -Un uomo tutto trafelato si precipita al telefono: "Pronto!Pronto! Venga subito mia suocera si vuole buttare dalla finestra..." "Guardi che ha sbagliato numero, io sono il falegname!!" "No,no. Voglio proprio lei, la finestra non si apre!!!".

barz.19/01/2006 -
Un ricco produttore di salami d'asino mostra il suo impero al figlio 15enne, futuro erede dell'azienda. -Guarda figliolo, questa e' la macchina inventata dal tuo bisnonno: si mettevano 100kg di carme d'asino disossata e la macchina produceva 10 salami l'ora.- Il figlio si scaccola disinteressato, prestando poca attenzione al genitore... -...e questa e' la macchina inventata da tuo nonno: si introducevano 1000kg di carne d'asino non disossata e la macchina produceva 100 salami all'ora...- ..il figlio sempre nelle nuvole,gioca col cellulare... -...e questa figliolo, e' l'orgoglio dell'azienda moderna,la mia invenzione! Si introduce un asino completo e la macchina produce 1000salami l'ora!! Ora dimmi figliolo, tu che diventerai proprietario di tutto questo un giorno, dimmi che innovazione porterai all'azienda.- Il figlio chiamato in causa all'improvviso spreme le meningi e dopo qualche istante,visibilmente soddisfatto, escama: -Inventero' una macchina in cui si infila un salame ed esce un asino intero!...- Il padre sconsolato risponde: -Quella macchina gia' esiste,figliolo.E' tua madre!!-
 

barz.18/01/2006 -La moglie trova nella giacca del marito un bigliettino con su scritto il nome di una donna. Il marito torna a casa e, appena aperta la porta, la moglie gli sfracella una padellata in testa!! Lui: 'Ue' Mari' ma che fai? Sì nisciuta pazz'???'
Lei: 'Ah i so' pazz'!? Agg' truvato o bigliett' nta' giacca!!!' Lui: 'Ma no, Mari'!! E' o nomme du cavallo che io e l'amici miei aviemme fatt' na scommessa... mica e' na femmena!!!' Lei: 'Ah Pasqua' scusa nu voleve.... oh sai comm'e'!!' Il giorno dopo il marito torna a casa, apre la porta e subito gli vola un'altra padellata in faccia!! Lui: 'Mari', nata vota? Ma mo che e'success?
Lei: 'PASQUA' T'HA TELEFUNATE' O CAVALL!!!!!!!!!!!!'
 

barz.17/01/2006 -Una donna si sta facendo la doccia mentre sente suonare il campanello... in tutta fretta esce dalla doccia, indossa l'accappatoio e va per aprire la porta. Nel frattempo il postino, che si era stancato di aspettare, decide di lasciare la posta nella feritoia che è sulla porta.Quando si china, apre lo sportellino e vede una cosa tutta nera. Allora dice:- Ehi bel ricciolino, ho una raccomandata, mi vai a chiamare tua mamma?
 

barz.16/01/2006 -Precipita un aereo nella giungla. L'unico superstite viene catturato dagli indigeni che lo circondano con le lance puntate. L'uomo alza gli occhi al cielo a dice:- Cristo! Sono fregato!Ma una voce dall'alto tuona:- Non è vero. Strappa la lancia dalle mani dell'indigeno che hai accanto e uccidi il capo!L'uomo esegue l'ordine divino. Prende la lancia dalle mani dell'indigeno che ha accanto e infilza il capo.A quel punto la voce dall'alto tuona:- Ora sì che sei fregato!
 

barz.13/01/2006 -Un'anziana zitella è preoccupata perché la sua gattina è ingrassata a dismisura, gioca di meno ed è meno vivace del solito. Così chiama il veterinario che fa la sua diagnosi:- Nulla di preoccupante, signora, la sua Minou sta solo aspettando dei micini!- Non è possibile! La mia gattina non può aspettare dei piccoli, deve trattarsi di qualcos'altro!
- Signora, le ripeto: è incinta...- E io le ripeto che non è assolutamente possibile! La mia Minou sta sempre in casa con me e qui non circolano altri gatti.- Ah sì? E quello cos'è? - chiede il veterinario indicando un grosso gattone che sonnecchia sul termosifone.- Quello? Ma non dica eresie, quello è suo fratello!!!
 

barz.12/01/2006 -Un ragazzo entra in un pollaio e dice al fattore: "vorrei un pollo" e il fattore "mi spiace li ho finiti" il ragazzo: "no ma come...ho gente a cena mi serve" allora il fattore: "guarda ne ho solo uno ma ha l'AIDS" e il ragazzo risponde: "e allora? me lo devo mangiare mica trombare..."
 

barz.11/01/2006 -Un tipo cammina in una foresta per arrivare dai suoi amici. Ad un tratto viene visto da un orso affamato che si mette a corrergli dietro. Il tipo scappa ma gli orsi sono più veloci degli umani. L`orso sta per azzannargli le caviglie quando scivola e rotola per terra. Si rialza e si rimette a correre per acchiappare il tipo. Ma proprio prima di azzannarlo, di nuovo scivola e rotola per terra. Il tipo ne approfitta per allontanarsi ma l`orso si rimette ad inseguirlo. Ancora una volta l`orso sta per acchiapparlo ma all`ultimo istante scivola e rotola per terra ma si rialza per inseguire il tipo. In quel momento la foresta di dirada e il tipo vede i suoi amici e si mette a urlare: "Aiuto, aiuto". Gli amici vedono l`orso che arriva e gli sparano uccidendolo. Il tipo cade semisvenuto nelle braccia di uno dei suoi amici che lo complimenta per il suo coraggio. "Il mio coraggio?" chiede il tipo. "Certo, al tuo posto mi sarei cacato addosso" "Ma secondo te, l`orso su cosa scivolava?"
 

barz.10/01/2006 -Un tale che ha sempre vissuto in città compra un casolare di campagna e assume una bella e giovane ragazza del paese vicino come domestica ad  ore chiedendole quanto vuole. Al che la ragazza gli risponde: "Io non voglio denaro, signore". Preferisco essere pagata in natura.  "Per esempio, il macellaio mi regala delle bistecche, il vinaio mi da'
il vino, il fornaio il pane e la pasta... in cambio io faccio loro le  pulizie di casa!" "Mi va benissimo risponde il cittadino sbottonandosi i calzoni "io lavoro come donatore in una banca del seme!"
 

barz.09/01/2006 -Un uomo porta sua moglie a una mostra bovina. Davanti al recinto dei tori, si fermano e guardano il primo. Sul cartello c'è scritto:"Questo toro l'anno scorso si è accoppiato 50 volte".La moglie guarda il marito e gli dice:
"Però, 50 volte in un anno... dovresti imparare da lui" Vanno avanti e sul toro successivo il cartello dice che si è accoppiato 65 volte. La moglie guarda ancora il marito con fare sognante e dice: "65 volte! sono più di 5 volte al mese. Dovresti imparare da lui" Davanti all'ultimo toro la moglie si ferma allibita. Sul cartello c'è scritto che quel toro si è accoppiato 365 volte! "WOW!" urla al marito eccitata "questo l'ha fatto OGNI giorno per TUTTO l'anno! Dovresti veramente imparare da lui!" L'uomo, con le palle che ormai gli girano vorticosamente, si gira e con calma le dice: "Perché non vai lì e gli chiedi se si è fatto per 365 volte la stessa mucca
 

barz.05/01/2006 -La pallina, colpita troppo forte, esce dal campo e vola verso una megavilla lì vicino. I due decidono di andare a recuperarla, piano piano si avvicinano alla villa, la pallina è entrata in casa rompendo una vetrata, entrano in casa e vedono che la pallina ha rotto un'antica bottiglia dentro un'antica credenza. Prendono la pallina e fanno per uscire quando alle loro spalle appare un uomo vestito da arabo con tanto di turbante che dice loro:" io sono il genio della bottiglia e voi che mi avete liberato dopo 5000 anni avete il diritto di esprimere un desiderio ciascuno.... e poi uno lo esprimerò  anch'io!" i due sposini si guardano negli occhi e subito lo sposo dice:" voglio 20 miliardi di dollari sul mio conto corrente!" "sia fatto!"...la
sposa:"voglio una megavilla con 50 stanze, servitù, piscina, sauna. campo da tennis, etc, etc...." "sia fatto...adesso tocca a me, e io voglio passare una notte d'amore con lei" dice indicando la sposa. I due sposini si guardano negli occhi, titubanti, ma si dicono che sembra un prezzo accettabile per quanto avranno in cambio e accettano. al mattino, dopo l'infuocata notte d'amore, la donna si sveglia con l'arabo a fianco che gli chiede con voce dolce;"cara, quanti anni hai?"  "30" "..e tuo marito?" "32" "...e alla vostra età credete ancora al genio della bottiglia??"....................

barz.04/01/2006 -
Pierino si alza alle 3 di mattina per bere un goccio d'acqua, e mentre va in  cucina sente strani rumori dalla camera dei genitori: Pierino apre la porta e vede i genitori che stanno scopando come iene...Il piccolo Pierino si
incazza e torna a letto. La notte seguente si alza il papà di Pierino per bere:passa davanti la camera di sua madre e sente strani rumori...allora apre la porta e vede Pierino e la nonna che stanno scopando alla grande: il papà accende la luce furioso ed esclama:"Pierino, ma che ca22o fai,animale!!!" e Pierino. tutto sudato dice: "TU TI SCOPI MIA MADRE...E IO MI SCOPO LA TUA!!!!!"

barz.03/01/2006 -Un gruppo di indiani cattura un cowboy e se lo portano al campo per incontrare il capo. Il capo dice al cowboy: - Stai per morire. Ma ci sentiamo dispiaciuti per te, così ti daremo un desiderio al giorno, per tre giorni. Al tramonto del terzo giorno, morirai. Qual è il tuo primo desiderio? Il cowboy risponde: - Voglio vedere il mio cavallo... Gli indiani gli portano il cavallo. Il cowboy gli afferra l'orecchio e ci bisbiglia dentro qualcosa, quindi gli da una pacca sul posteriore. Il cavallo parte a razzo. Due ore più tardi il cavallo è di ritorno con una bionda, nuda. Lei salta giù dal cavallo ed entra nel teepee con il cowboy. Gli indiani si guardano tra loro in modo significativo: - Tipico uomo bianco... riesce a pensare solo a una cosa... Il secondo giorno, il capo gli chiede: - Il tuo desiderio di oggi qual è? Il cowboy dice: - Voglio vedere di nuovo il mio cavallo! Gli indiani gli portano il cavallo. Il cowboy si piega verso il cavallo e gli bisbiglia qualcosa nell'orecchio, quindi gli da una pacca sul posteriore. Due ore più tardi, il cavallo è di ritorno con una rossa, nuda. Questa scende e va nel teepee con il cowboy. Gli indiani scuotono la testa: - Tipico uomo bianco... domani morirà e riesce a pensare solo a una cosa... Arriva l'ultimo giorno, e il capo chiede: - Quello di oggi è il tuo ultimo desiderio, uomo bianco. Che cosa vuoi? Il cowboy risponde: - Voglio vedere di nuovo il mio cavallo! Gli indiani gli portano il cavallo. Il cowboy lo afferra per entrambe le orecchie, gliele torce con forza e grida: - Bestia idiota, leggimi bene le labbra! FUGA, dannazione ho detto F-U-G-A!!!
 

barz.02/01/2006 -Una coppia di anziani viene intervistata nel corso di una trasmissione televisiva perché, sposati da 50 anni, non avevano mai litigato. Il presentatore, con grande curiosità, domanda all'anziana: - Ma, voi, veramente non avete mai litigato in 50 anni? - No! - risponde l'anziana. - Ma, com'è possibile??? - insiste il presentatore. - Guardi, quando ci siamo sposati mio marito aveva un cavallo a cui teneva moltissimo; era la creatura a cui lui teneva di più in assoluto. Il giorno delle nostre nozze questo cavallo tirava il nostro calesse; a un certo punto il cavallo inciampò su di un sasso e mio marito gli urlò: "UNO!". Dopo qualche metro il cavallo inciampò di nuovo e mio marito gli urlò: "DUE!". Ma la terza volta che il cavallo inciampò, mio marito tirò fuori la pistola e ammazzò la povera creatura; io, impietrita, lo rimproverai: "Ma perché hai fatto una cosa del genere???". Lui mi urlò in faccia: "UNO!"
 

barz.31/12/2005 -Un marine in Iraq riceve un giorno, una lettera dalla sua fidanzata. La lettera dice: - Caro Johnny, la nostra relazione non può più continuare. La distanza che ci separa è troppo grande. Ti confesso che da quando sei partito ti ho già tradito due volte. Mi dispiace. Per favore rimandami la foto che ti avevo spedito. Mary. Il soldato ci resta malissimo. Chiede ai compagni di regalargli una foto delle loro fidanzate, mogli, sorelle, cugine o amiche. Riceve 57 fotografie. Le mette tutte in una busta assieme a quella di Mary, poi aggiunge un biglietto: - Cara Mary, scusa ma non riesco a ricordarmi chi sei. Per piacere togli la tua foto dal mazzo e rimandami le altre. Johnny.
 

barz.30/12/2005 -Un bianco dice ad un nero: -Sai perchè hai il corpo nero e i palmi delle mani bianche? Il nero: No. Il bianco: -Perchè quando ti dipinsi di nero avevi le mani attaccate al muro Allo stesso modo il bianco propone un 'altro quesito... -Sai perchè hai il corpo nero la pianta dei tuoi piedi è bianca? Il nero: No. -Perchè quando ti dipinsi di nero avevi i piedi a terra. A questo punto il nero dice al bianco: -Sai perchè hai il corpo bianco e il buco del culo nero? Il bianco: No.
Perchè quando te lo misi nel culo la pittura era ancora fresca!

barz.29/12/2005 -
Durante una spedizione in solitaria nel deserto del Sahara un esploratore si perde. Cammina e cammina sotto il sole cocente, cercando di razionare la pochissima acqua che ha con se. Dopo giorni e giorni, ormai allo stremo delle forze e senza più acqua, vede finalmente un cartello. Vi si avvicina e legge: "ACQUA" con sotto il simbolo di una freccia.
Seguendo la direzione indicata dalla freccia il povero esploratore procede nel deserto per alcune ore fino ad incontrare un altro cartello con su scritto: "ACQUA" e la solita freccia. Ormai è al limite della disidratazione e riesce a malapena a camminare. La pelle è completamente ustionata e si sta spellando come un serpente durante la muta, le labbra sono spaccate e sanguinanti per quanto sono secche. La sua bocca è priva di salivazione e la lingua è diventata  ruvida come il velluto.
Ma a spingerlo a proseguire è l'istinto di sopravvivenza e la speranza dettata da quei benedetti cartelli. Dopo altre ore di cammino nella direzione della freccia scorge un altro cartello. Stenta a leggerlo fra i tremori dell'aria rovente che sale
dalla sabbia, ma alla fine si avvicina e legge di nuovo: "ACQUA" insieme ad una ennesima freccia. Il bivio è tra la morte e l'ultimo sforzo per potersi finalmente dissetare. Il suo unico pensiero fisso e costante è quello di buttarsi a faccia avanti in un'oasi e bere fino a scoppiare. Cammina fino a che perde le forze e crolla a terra, prosegue strisciando fino ad un altro cartello sul quale legge: "FUOCHERELLO"...
 

barz.28/12/2005 -Rimini. Un personaggio si sofferma di fronte ad un condominio con 30 appartamenti, e comincia a pensare e a contare. Nel frattempo sopraggiunge un condomino, che rivolgendogli la parola gli dice: - Guardi che qui non ci sono appartamenti da vendere, siamo tutti proprietari.! -Lo sò, non sono interessato a comprare, ma pensavo fra me e me, che le donne di questo palazzo me le sono scopate tutte, tranne una, e se ne và via. Il condomino imbarazzato corre in casa dalla moglie, dicendogli: La fuori c'è uno che dice che si è scopato tutte le donne di questo condominio, tranne una. La moglie molto candidamente gli risponde. Ah Si. Sarà sicuramente quella antipatica del quarto piano.
 

barz.27/12/2005 -Un contadino ha un bellissimo toro da monta, soltanto che con il passare del tempo il toro invecchia e deve essere ammazzato. Il povero contadino, affezionato al toro, prima di ucciderlo, gli vuole fare l'ultimo regalo: lo porta in un bordello nel paesino vicino. Entra e chiede quanto costa una prestazione per lui e per il suo compagno, ma la donna che gestisce la casa chiusa si rifiuta di fare il servizio al toro. - Dove posso andare, allora, sai domani lo devo uccidere e gli voglio fare l'ultimo regalo. - chiede il contadino. - Guarda, vai lungo la strada e troverai una donna che chiamano la Cieca. Lei ti accontenterà - gli risponde la prostituta. E così la coppia si reca là. Il mattino dopo la prostituta va dalla Cieca per vedere come sta. - E allora? Ieri le ho mandato due giovanotti: è rimasta soddisfatta? - Ma guarda, il primo non era male, ma quello con la giacchetta di pelle...

barz.23/12/2005 -
Un tizio ha mal di stomaco ma non avendo la borsa dell'acqua calda chiede al suo vicino se gli poteva prestare la sua. Il vicino gli dice -guarda, io al posto della borsa dell'acqua uso il mio gatto, lo metto sullo stomaco e il giorno dopo è passato tutto... se vuoi te lo presto, tanto non ti fa niente- il tizio decide di provare, prende il gatto e se ne va. Il giorno seguente torna dal vicino pieno di graffi: -ma cos'è successo?- dice il vicino -è sempre stato buono- Il tizio:-bè, finchè
gli ho infilato l'imbuto nel culo non si è agitato troppo, ma quando ho cominciato a versare l'acqua è diventato una bestia!!!-
 

barz.22/12/2005 -Una ragazza arriva a casa e annuncia alla madre: - Mamma... mi sono sposata!- Oh, sono proprio contenta! Che bella sorpresa! Ma la ragazza continua: - Però, mamma, lui è arabo... La madre si dimostra contrariata, ma la figlia le spiega: - Vedi, mamma, lui è arabo... ma è uno sceicco ricchissimo. Tu e papà andrete a vivere in un lussuoso appartamento con piscina e auto con autista per il resto della vostra vita. Il giorno dopo la ragazza confida alla madre:
- Io amo il mio sceicco, solo che lui vuole fare sempre e solo sesso anale! E questo giorno e notte, notte e giorno. Quando ci siamo sposati il mio buco del culo aveva le dimensioni di una moneta da 5 centesimi... ora quelle di una moneta da 2 euro!
La madre per tutta risposta: - E andiamo... stai a fare tante storie per 1 euro e 95 centesimi?!?
 

barz.21/12/2005 -Una coppia di sposi, dopo un anno di matrimonio, non riuscendo ad avere bambini, si reca dal ginecologo.
Questi chiede loro: "Ma la sera cosa fate?". E il marito: "Ceniamo, vediamo la TV, ci diamo un bacetto e poi andiamo a letto". "E la mattina ?". "Ci alziamo, facciamo colazione, ci diamo un bacetto ed io vado a lavorare". E il dottore: "E il pomeriggio ?". "Mangiamo, ci diamo un bacetto e andiamo a fare un riposino". Allora il ginecologo, rivolgendosi alla signora: "Si spogli e si sdrai sul lettino !". Il ginecologo si mette su di lei e fanno l'amore alla presenza del marito che non batte ciglio. Alla fine il dottore dice al marito: "Hai visto come si fa ad avere bambini? E questo si deve fare tutti i giorni!".
Il marito tutto contento risponde: "Ho capito dottore". I due sposini ringraziano ed escono. Appena chiusa la porta dell'ambulatorio al marito sorge un dubbio e torna indietro, riapre la porta e chiede al dottore: "Scusi ho dimenticato di chiederle ... Viene lei a casa o veniamo noi in ambulatorio?".
 

barz.20/12/2005 -Totti e Vieri sono all'aeroporto in attesa di prendere un volo per una trasferta della nazionale. Vieri dice a Totti: - Andiamo Francesco, l'aereo decolla! E Totti: - Ma come de colla... nun è de fero?!?
 

barz.19/12/2005 -Mario, come tutte le sere, esce ubriaco dalla solita cantina e barcollando si avvia a casa. Lungo la strada, trova una lampada magica, la sfrega ed esce il genio. Questo gli dice che può esprimere un solo desiderio e lui, in preda alla sbronza, risponde: - Vorrei pisciare champagne tutta la vita! Arrivato a casa, va in bagno e si accorge che veramente sta pisciando champagne. Allora tutto contento chiama la moglie : - Luisa! Luisa! Vieni a vedere! Piscio champagne! E la moglie:
- Dai, Mario, vieni a letto, sei ubriaco come tutte le sere... - Ti dico di no, vieni a vedere! La moglie, assonnata, arriva nel bagno, odora un po' e dice al marito: - Cavolo, è vero! Aspettami qua che vado a prendere due bicchieri, dobbiamo brindare!
E il marito risponde: - Prendine uno solo, tu ti attacchi alla bottiglia!!!
 

barz.16/12/2005 -Un maresciallo entra in caserma con due fasce nere: una al braccio destro e l'altra a quello sinistro.
Un carabiniere si avvicina e gli chiede: - Mi scusi maresciallo, ma cos'è quel lutto? Il maresciallo risponde: - Ieri è morta mia madre... E il carabiniere: - Beh allora perché due fasce? E il maresciallo: -Questa mattina mi ha chiamato mio fratello e mi ha detto che è morta anche la sua!!!
 

barz.15/12/2005 -Un avvocato molto rinomato, uscendo dallo studio, vede un mendicante seduto sotto i portici che chiede l'elemosina. Provandone compassione, tira fuori una banconota da 5 euro e la dona al povero uomo. - Avvocato - esordisce il mendicante - mi tolga una curiosità. Lei è da vent'anni che mi da l'elemosina ogni sera e la ringrazio. Ma perché vent'anni fa mi regalava 100.000 lire, poi dieci anni fa mi regalava 50.000 lire, 5 anni fa 20.000 ed ora solo 5 euro? Invece di aumentare diminuisce? - Mio caro amico. Lei deve sapere che vent'anni fa ero un single ed avevo così tanti soldi che non riuscivo neanche a spenderli. Poi dieci anni fa mi sposai e dovetti limitare le spese; cinque anni fa mi nacquero due gemelli e dovetti stringere la cinghia. Ed ora che mi sono fatto l'amante devo proprio stare attento ad ogni euro che spendo!- E mi dica una cosa Avvocato - ribatte il mendicante - ma tutte queste persone proprio con i miei soldi le deve mantenere?
 

barz.14/12/2005 -Al negozio di alimentari... Sulla porta del negozio di alimentari c'è un cartello: "SE FANNO PANINI CO TUTTO" Entra un signore e con fare ironico chiede: "VORREI UN PANINO CO NA FETTA DE BALENA...."il commesso, un po' imbarazzato, gli risponde di attendere un attimo e va nel retro del negozio dal titolare: " CE STA UN TIZIO CHE VOLE UN PANINO CO NA FETTA DE BALENA, FORSE SAREBBE MEJIO CAMBIA' ER CARTELLO......" e il titolare senza perdersi d'animo: "DIJIE CHE SOLO PER UN PANINO NUN LA COMINCIO......."
 

barz.13/12/2005 -Estate. Due amici si incontrano. "Che ci fai in città ad agosto?", "Mia moglie è in vacanza coi figli e mi ha lasciato a casa a lavorare e senza un euro!" "Allora stasera si va a cena al ristorante e poi tutta vita!" "Ma se t'ho detto che non ho un euro!" "Non ti preoccupare! Ho un sistema infallibile per non pagare il conto. Vieni con me" e entrano in un negozio di alimentari dove comprano un wurstel "Ecco quando siamo alla fine della cena io mi metto questo davanti, tu lo prendi in bocca e fingi di farmi un bocchino. Vedrai che ci cacciano in men che non si dica senza nemmeno farci pagare!" . Vanno nel miglior ristorante della città, mangiano di tutto e bevono di più; al momento di chiedere il conto il primo estrae il wurstel mettendolo all'altezza dell'inguine e l'altro lo succhia; alle rimostranze degli altri clienti il direttore li fa cacciare in malo modo, scaraventandoli sul marciapiede. Ma i due sono entusiasti della riuscita al punto che decidono di fare il giro di tutti i migliori locali, adottando sempre il metodo del wurstel. A notte fonda i due, ubriachi e distrutti, sono seduti sul marciapiede dell'ennesimo ristorante. "Io non ce la faccio più! Ho bevuto troppo e poi mi fa male la mascella a forza di succhiare quel wurstel!" "E io che dovrei dire, allora, che il wurstel l'ho perso quando ci hanno buttato fuori dal primo ristorante?".
 

barz.12/12/2005 -Due colleghi in ufficio. - E' il compleanno di mia moglie e non so cosa regalarle. - Perché non le regali un bel certificato con scritto che può avere sesso di gran qualità per due ore tutte le volte che vuole? Qualche giorno dopo...
- Come è andata? Le è piaciuto? - Oh sì! Ha fatto un salto di gioia, mi ha ringraziato, mi ha dato un bacio ed è uscita dicendomi: "Torno fra due ore!"
 

barz.09/12/2005 -Una coppia di anziani viene intervistata nel corso di una trasmissione televisiva perchè, sposati da 50 anni, non avevano mai litigato. Il presentatore, con grande curiosità, domanda all'anziana: Ma, voi, veramente non avete mai litigato in 50 anni? No, risponde l'anziana. Ma, com'è possibile???, insiste il presentatore. Guardi, quando ci siamo sposati mio marito aveva un cavallo a cui teneva moltissimo; era la creatura a cui lui teneva di più in assoluto. Il giorno delle nostre nozze questo cavallo tirava il nostro calesse; a un certo punto il cavallo inciampò su di un sasso e mio marito gli urlò:UNO!
Dopo qualche metro il cavallo inciampò di nuovo e mio marito gli urlò:DUE! Ma la terza volta che il cavallo inciampò, mio marito tirò fuori la pistola e ammazzò la povera creatura; io, impietrita, lo rimproverai: ma perché hai fatto una cosa del genere??? Lui mi disse:UNO!

barz.07/12/2005 -
Due scheletri decidono di fare un giro in moto: - Aspettami che prendo il cappotto! - Ma che cosa ci fai con il cappotto? Non puoi sentire freddo sei morto!!! - Hai ragione... allora prendo il casco! - Ma allora sei scemo! Sei già morto, anche se cadi non puoi farti male! Allora il primo scheletro corre nella tomba e poco dopo esce con la lapide sotto braccio. - Ma cosa diavolo ci fai con la lapide? - Il cappotto non me lo hai fatto prendere, il casco nemmeno, almeno fammi portare i documenti...
 

barz.06/12/2005 -Una tipa telefona al suo fidanzato al lavoro: "Amore, sto facendo un puzzle,però non riesco a finirlo...
ogni pezzo somiglia all'altro, uffa!!!" Il fidanzato:"Hai forse un modello? come è fatto questo puzzle?". Lei: "ma si, sulla scatola c'è un gallo, un gallo rosso.. ma non ci riesco! " Il fidanzato. "Va bene amore, non prendertela, questa sera proviamo assieme a farlo.. " La sera i due si trovano, lui guarda la scatola e.. silenzio.... Il fidanzato a questo punto dice: "Amore
adesso rimettiamo i corn-flakes nella scatola e non ci pensiamo più... "
 

barz.05/12/2005 -Un uomo, uscito da pochi giorni dall'ospedale, dopo una lunga degenza, vi ritorna in visita agli ex compagni di stanza. Si ferma al capezzale di un nuovo paziente, un cinese, che improvvisamente diventa cianotico, guarda disperato l'uomo e, con un filo di voce, mormora: - Woong sing hoo!! Quindi reclina la testa, morto. L'uomo, esce molto turbato dall'ospedale, entra nel primo ristorante cinese della zona e chiede al proprietario: - Mi scusi, mi saprebbe dire cosa vuol dire "Woong sing hoo?" - Mah, è una frase strana, forse per via della sua pronuncia, perché tradotta letteralmente significa: "Spostati, coglione: sei sul tubo dell'ossigeno!".
 

barz.03/12/2005 -Una signora compra un pappagallo e lo tiene nella sua camera da letto. La sera la signora si spoglia e allora il pappagallo: - Ooooh che bella donna! La sera dopo la scena si ripete, e così per altre sere ancora. La donna infastidita dal comportamento del pappagallo gli dice: - Stai zitto tu che sei cosi piccolo! - Piccolo sì... ma tutto uccello!!!
 

barz.29/11/2005 -Un signore contento dell'acquisto di una ferrari, va in auto strada per provarla. si ferma all'autogrill e fa al benzinaio-il pieno grazie. e intanto scende dalla macchina. quando rientra paga velocemente il benzinaio chiude lo sportello e riparte sgommando. mentre corre ad una velocità di 250km/h vede un puntino giallo che lo raggiunge velocemente e lo sorpassa. sbalordito ed anche ferito nell'orgoglio si mette all'inseguimento, spingendo la ferrari a 280km/h, raggiungendo il puntino giallo e sorpassandolo in men che non si dica. ma la sua soddisfazione dura poco, perchè il puntino giallo lo risorpassa in un attimo. incuriosito ed anche un po' innervosito spinge la macchina a 300km/h e quando vede il puntino avvicinarsi, apre il vetro della macchina per cercare di vedere che macchina fosse e per sentire dal rumore se la macchina fosse stata modificata. e quando il puntino si avvicina,sente-lllllllaaaaasssccciiaa lllee bbbrrreetteeellleee, sssooonnnooo iiilll bbbeeennnzzzziiinnnaaaiiiiooooo!!!!
 

barz.28/11/2005 -Tre ragazze in gita cercano dove fare base. Entrano in un albergo carino ed il portiere spiega loro che nel suo albergo vigono delle regole, ossia: l'albergo ha quattro piani e loro posso scegliere in quale stabilirsi ma a condizione che una volta lasciato un piano non potranno più tornarvi, ma saranno sempre aiutate a scegliere da appositi cartelli. Così le ragazze salgono al primo piano e leggono il cartello: qui gli uomini sono molto romantici ma sono degli scarsi amanti. Le ragazze scoppiano a ridere e decidono di proseguire. Salgono al secondo piano ed il cartello: qui gli uomini sono grandi amanti
ma poco attenti alle esigenze delle donne. Le ragazze, non contente , salgono ancora. Al terzo piano il cartello dice: qui gli uomini sono belli, single, romantici e grandi amanti. Le ragazze sono tentate di fermarsi ma la tentazione di scoprire cosa c'è al quarto piano è più forte, così salgono ancora. Al quarto piano il cartello dice: qui non ci sono uomini. Questo piano è stato costruito solo per dimostrare che non c'è modo di accontentare una donna!
 

barz.26/11/2005 -Un contadino possiede un cavallo che è sempre triste, ma così triste, ma così triste che non riesce a lavorare. Il contadino, così, decide di offrire un premio a colui che farà passare tutta questa tristezza al cavallo. Si presenta un uomo. Questo sussurra qualcosa all’orecchio del cavallo, il quale comincia a sbellicarsi dalle risate e continua a ridere, a ridere, a ridere… Dopo qualche giorno il contadino, vedendo che il cavallo non la finisce più di ridere si rende conto che la situazione è solo peggiorata, così chiama nuovamente l’uomo e gli dice di rimettere la situazione a posto: questo porta il cavallo a fare un giro e, quando tornano, il cavallo ha riacquistato tutta la sua tristezza. Il contadino, incuriosito, gli chiede: “Ma come ha fatto a farlo ridere e poi a farlo ritornare così serio?” E l’uomo risponde: “La prima volta gli ho detto “Ce l’ho più grande del tuo”, la seconda gliel’ho fatto vedere!

barz.25/11/2005 -
Il becchino si sposa: in abito rigorosamente nero, con la sposa accanto parte in auto (nera) con le classiche bare attaccate al paraurti posteriore. La sera, dopo cena, lei lo aspetta semisdraiata su letto, in un negligé che sembra una nuvola. Lui si prepara in bagno ed esce impeccabile: pigiama nero con i risvolti oro, viso impassibile, passo bilanciato; si avvicina alla moglie e dice: - Signora, vuol baciarlo prima di metterlo dentro?
 

barz.24/11/2005 -Tre carabinieri ritornano in una località turistica invernale in Alto Adige dove l'anno prima avevano già trascorso una settimana bianca. Vanno nello stesso albergo dell'anno prima e chiedono all'albergatore di voler trascorrere la vacanza nella stessa camera. L'albergatore, visto che la camera è libera, dà loro le chiavi. I tre poi chiedono di poter avere lo stesso maestro di sci, e l'albergatore chiede loro cognome e nome del maestro, in modo da contattarlo. Allora il primo dice:
- Mi sembra si chiamasse Franz... Ma l'albergatore fa notare loro che di Franz in Alto Adige è pieno. Il secondo dice:
- Mi sembra che fosse alto, biondo e con gli occhi azzurri... L'albergatore però fa di nuovo notare che in Austria sono moltissime le persone alte, bionde con gli occhi azzurri che si chiamano Franz. Allora il terzo dice: - Mi sembra che avesse 3 palle! L'albergatore stupito chiede: - Ma come tre palle?? Ed uno di loro: - Sì, mi ricordo... un giorno eravamo sulle piste con lui che ci insegnava ed è passato un suo amico che gli ha detto: "Ciao, Franz, come vanno i tre coglioni?"
 

barz.23/11/2005 -In un manicomio é il giorno stabilito per testare se i pazienti sono sani e possono dunque essere rimessi in libertà! Il dottore porta loro un test, va dal primo e gli dice: "Se riesci a nasconderti dietro questo ago puoi uscire!". Il primo pazzo ci prova in tutti i modi, ma è impossibile e il dottore non lo lascia andare. Intanto viene fatto accomodare il secondo pazzo. Stessa storia, il dottore gli dice di nascondersi dietro l'ago e lui dopo capriole e giravolte viene trattenuto in ospedale. è il turno dell'ultimo, il dottore fa la fatidica domanda e il pazzo dice che è impossibile che lui riesca a nascondersi dietro un ago. Dottore: "Bene, bravo, lei può finalmente tornare a casa, ma mi spieghi, perchè non ha provato a nascondersi come gli altri!" e il pazzo: "e che mi nascondo a fare, poi lei mi guarda dal buchetto!!"

Bonus Track - I tre apostoli vedono Gesù camminare sulle acque e dicono: però buona questa erba !

Bonus Track2 - le 7 prostitute più famose in giappone : Sudo Magodo, Lafica Mifuma, Minkia Sukay, Yosuco Tugodi, Setikini Telosuko, Tarongo Simasuky, Simasuky Synamyco.
 

barz.22/11/2005 -Ci sono due nonnini che devono festeggiare le nozze di sessant'anni di matrimonio. il nonno chiama il nipotino e gli chiede di andare in farmacia a comprare il viagra, promettendogli di dargli 10 euro di mancia al ritorno. il ragazzino va a comprare quello che gli ha chiesto il nonno ma quando torna a casa il nonno gli dice che per non farsi
vedere dalla nonna gli far?trovare i 10 euro il giorno dopo sul comodino. il nipotino ?d'accordo e ve a letto. quando si sveglia il giorno dopo trova 100 euro sul comodino. va subito dal nonno e glielo fa notare, ma il nonno gli risponde: "stai tranquillo: io ho messo dieci euro come promesso. E' la nonna che ha messo gli altri novanta
 

barz.21/11/2005 -Il direttore di una banca dice ad un nuovo cassiere: - E mi raccomando... se un ladro dovesse minacciarla per rubare il contenuto della cassa, non faccia l'eroe e gli dia subito i soldi! - Non si preoccupi, so come comportarmi in tali occasioni: mi succede tutti i mesi a casa, con mia moglie, quando porto lo stipendio...
 

barz.19/11/2005 -In una casa di riposo, un ospite burlone sbriciola di nascosto, durante la prima colazione, una compressa di Viagra nel caffellatte del vicino, per vedere l'effetto che fa... Dopo un paio d'ore, i due si incontrano e il burlone, notando che l'altro ha i pantaloni tutti bagnati sul davanti, gli chiede: - Ma cosa ti è successo? - Taci! Mi scappava la pipì, sono andato in bagno, l'ho tirato fuori, ho visto che non era il mio e allora... l'ho rimesso dentro!!!
 

barz.18/11/2005 -Un uomo a volto coperto e con una pistola in mano, irrompe in una Banca del seme urlando:"FERMI TUTTI!! QUESTA E' UNA RAPINA!!" Sbigottiti, i pochi presenti, tentano di far capire all'uomo l'errore, in particolare la ragazza dietro il banco dell'accettazione, tenta di farlo ragionare:"Ma... vede, questa non è una vera banca..." "SILENZIO!!! SE QUALCUNO SI MUOVE, LO FULMINO!!!" "Ma le dico che..." "HO DETTO SILENZIO!!! ED ORA VAI A PRENDERE UNA DI QUELLE FIALE!!!" "Ma... guardi che non c'è nulla di prezioso qui... quelle fiale sono solo campioni di..." "ZITTA E FAI COME TI DICO!! VAI A PRENDERE UNA DI QUELLE FIALE!!!" La ragazza esegue. L'uomo: "ORA STAPPALA E  BEVINE  IL CONTENUTO!!" La ragazza rimane stupita ed immobile, ma l'uomo l'incalza: "HO DETTO BEVI!!! E NON FARMI INCAZZARE!!!" La ragazza, sotto la minaccia delle armi, alla fine cede e beve il
contenuto della fiala. L'uomo si scopre il volto. La ragazza riconosce il proprio ragazzo, che esclama: "MA PORCAPUTTANA  ! ALLORA???? ERA COSI' DIFFICILE???"
 

barz.17/11/2005 -Un uomo d'affari manda un fax alla sua donna: "Mia Cara Moglie: Tu comprenderai che, ora che hai 54 anni, io ho dei bisogni che tu non puoi più soddisfare Io sono felice con te, ti considero una moglie meravigliosa e
sinceramente spero che tu non prenderai male il fatto che, quando riceverai questo fax, io sarò all'hotel Confort Inn con Vanessa, la mia segretaria, che ha 18 anni. Non ti arrabbiare, sarò a casa prima di mezzanotte." Quando l'uomo arriva a casa, trova un foglio sul tavolo nella sala da pranzo: "Caro Marito, ho ricevuto il tuo fax e non posso che ringraziarti per
avermi avvertita. Approfitto di questa occasione per ricordarti che anche tu hai 54 anni. Inoltre, ti informo che quando leggerai questo messaggio, sarò all'hotel Fiesta con Michel, il mio istruttore di tennis, che, come la tua segretaria ha 18 anni.
Visto che sei un noto uomo di affari, e, in più sei laureato in matematica, potrai facilmente comprendere che noi due ci troviamo in situazioni simili ma....con una piccola differenza: "il 18 entra più volte nel 54, rispetto al 54 nel 18"... quindi, non mi aspettare prima di domani! Baci dalla tua donna che ti capisce.

barz.16/11/2005 -Una donna si sveglia di notte e vede che suo marito non è a letto. Si infila una vestaglia e scende in cucina. Trova suo marito seduto con una tazza di caffè di fronte. Sembra che sia assorto in pensieri molto profondi e fissa un punto oltre il muro. Lei vede una lacrima scendere dagli occhi di lui mentre sorseggia il caffè. - Cosa c'è caro? - sussurra lei entrando nella stanza - Perché non vieni a letto? L'uomo, guardando il suo caffè risponde: - Ti ricordi cara di 20 anni fa... quando abbiamo iniziato a frequentarci e tu avevi solo 16 anni? - Si, me lo ricordo! - risponde lei. Il marito sospira... le parole non gli vengono facilmente: - Ti ricordi di quando tuo padre ci beccò sul sedile della mia macchina che facevamo l'amore?
- Sì che me lo ricordo... - risponde lei prendendo una sedia e sorridendogli dolcemente. - E ti ricordi che tirò fuori un fucile, me lo puntò in faccia e mi disse: "O sposi mia figlia o ti mando in prigione per 20 anni?" - Sì... mi ricordo anche questo... e con ciò? Un'altra lacrima sulla guancia... - Oggi sarei uscito!!!

barz.15/11/2005 -Un tizio sta subendo un processo per duplice omicidio. Il giudice fa: "Lei e' accusato di aver colpito sua moglie a morte con una chiave inglese". E qualcuno da in fondo alla sala urla: "BASTARDO!!" Il giudice continua: "Lei e' anche accusato di aver colpito a morte sua figlia con una chiave inglese...". E sempre, dal fondo della sala, una voce urla : "BASTARDO!!!" Il giudice si ferma e fa: "Capisco la sua rabbia di fronte a un simile crimine, ma non tollererò ulteriori comportamenti del genere... Qual e' il suo problema, signore??". Un uomo si alza da in fondo e fa: "Per quindici anni sono stato il vicino di casa di quest'uomo e ogni volta che gli chiedevo di prestarmi una maledetta chiave inglese diceva sempre che non ce l'aveva!!!!"
 

barz.14/11/2005 -Un giorno un tale confida ad un amico: - Ho un braccio che mi fa veramente male. Dovrei farmi vedere da un medico...L'amico gli dice:  Non farlo. C'è un computer al drug-store che può diagnosticare qualsiasi cosa e molto più velocemente di un medico. Semplicemente gli dai un campione delle tue urine, il computer diagnostica il tuo problema e ti dice che cosa devi fare. Costa solo 10$! Il tale pensa che ha poco da perdere, raccoglie in un contenitore un po' delle sue urine e si reca al drug-store. Trova il computer, inserisce i 10$ e quindi versa il campione delle urine. Il computer inizia l'analisi e in pochi istanti produce un ticket con la diagnosi: - Hai il gomito del tennista. Fai degli impacchi con acqua calda e tieni il braccio a riposo. In un paio di settimane starai meglio! La sera stessa il tale, riflettendo sulla portata di questa nuova tecnologia e di come cambierà la scienza medica in futuro, inizia a pensare se il computer può essere ingannato. Decide di provare. Prende un contenitore e ci mette un pò di acqua del cesso, feci del suo cane, urine della figlia, urine della moglie, e per finire si masturba e mette anche un pò del suo sperma. Torna al drug-store, inserisce nel computer i 10$ e il contenuto della scatoletta. Il computer inizia la sua analisi ed emette la seguente diagnosi: - L'acqua del tuo cesso è troppo dura. Usa un anticalcare. Il tuo cane ha le pulci. Fagli un bel bagno con un buon shampoo. Tua figlia fa uso di cocaina. Portala in una comunità di riabilitazione. Tua moglie è incinta. Due femmine. Non sono tue. Vai da un avvocato. E se non smetti di masturbarti, il gomito non ti guarirà mai...
 

barz.11/11/2005 -Un vecchietto tutto arzillo entra in una farmacia e ordina una scatola di preservativi da 100. Il commesso, un po' perplesso, incarta la scatola e gliela da' non riuscendo a reprimere una risatina. Il giorno dopo torna il vecchietto arrabbiatissimo: Senta lei - apostrofa il commesso - nella scatola di preservativi che mi ha venduto ieri c'erano SOLO 99 pezzi, così non si fa, è un imbroglio bello e buono! Il commesso si scusa: Mi dispiace signore, sono mortificato, ma non potevo sapere. Mi scusi tanto, anche se in fondo 100 o 99... che differenza fa? E il vecchietto: Eh, scusi scusi , intanto mi ha rovinato la serata...
 

barz.10/11/2005 -La lepre corre come un'ossessa in mezzo al bosco, e improvvisamente incontra il cerbiatto sbracato sotto un albero che si fa una canna. - Che fai, sei matto? Qua in mezzo alla natura, all'aria pulita, ti fai le canne? Dai, alzati e corri con me che ci alleniamo. - Hai ragione... - fa il cerbiatto. Lascia il mozzicone e si mette a correre con la lepre. Mentre corrono, incontrano la volpe, strafatta di cocaina: - Va beh... - dice il cerbiatto - Siamo qua in mezzo alla natura e sniffi la coca? Vieni a correre con noi, che ti ossigeni i polmoni!! - Avete proprio ragione... - risponde la volpe.
E si mette a correre con loro. Piu in giù incontrano il lupo, che sta tagliando un po' di eroina con la siringa pronta.
- Ma non ti vergogni? Siamo qua in mezzo alla natura e tu ti buchi? - gli fa la volpe - Vien i a correre con noi, che ti ossigeni i polmoni. Il lupo con la voce biascicante: - Ma andate un po' affanculo!!! E' possibile che ogni volta che la lepre prende l'exstasy, noi ci mettiamo a correre come cretini nel bosco?
 

barz.09/11/2005 -Un bianco ed un nero fanno la pipì da un ponte. Il bianco dice al nero: senti come è gelida l'aria sul pisello? Risponde il nero: devi sentire come è gelida l'acqua sul pisello!

barz.08/11/2005 -
Un tale ha la moglie un po' frigida non sapendo come risolvere questo problema si reca dal medico:
- Dottore... la prego, mi dia qualcosa di forte per mia moglie che proprio non ne ha voglia... - Ok... prenda queste... - e gli allunga una boccettina con un liquido trasparente. - Mi raccomando... 3 o 4 gocce sono più che sufficienti!!
Alla sera il marito mette 4 gocce nella minestra della moglie e poi pensando di fare una furbata ne mette altre 4 anche nella propria. Dopo mangiato si infila nel letto, poco dopo arriva anche la moglie, tutta nuda, e si mette a letto anche lei. Con fare libidinoso comincia ad accarezzare il marito girato dall'altra parte, ma lui sembra non rispondere. Poi comincia a gemere e a sospirare e dice: - Sai caro... stasera ciò una gran voglia di cazzo! E il marito: - Sapessi io!
 

barz.07/11/2005 -Due carabinieri decidono di andare a caccia di cinghiali, ma durante la battuta uno dei due spara all'altro. Durante il processo il Giudice lo ammonisce così: "Benedetto figliolo ma non potevate stabilire delle regole per evitare questo incidente?" Risposta: "Signor Giudice noi le regole le avevamo stabilite prima, avevamo concordato che se qualcuno sentiva un rumore l'altro doveva gridare NON SONO IL CINGHIALE, ma io sig. Giudice, le giuro, ho capito: IO SONO IL CINGHIALE."
 

barz.05/11/2005 -Salvatore,ex finanziere in pensione, su una bella Mercedes nuova di zecca, fermo ad un semaforo scorge un signore piuttosto dimesso seduto su una panchina che da da mangiare agli uccellini. Si accorge che quel signore è un suo ex collega carabiniere con il quale ha lavorato insieme. Accosta, si avvicina al signore e le chiede: -Ma tu non sei Gennaro?
-Certo! Ma tu chi sei? -Sono Salvatore! Non ti ricordi? -Ah !! Si !! Come va??? Vedo che te la passi bene!. Vedendolo scendere dalla Mercedes. -Beh Si In effetti Sai ti devo confessare una cosa dopo tanti anni. Ti ricordi quel sequestro che abbiamo fatto all'aereoporto? -Beh si! Risponde Gennaro. -Ti devo dire la verità, le valige che sequestrammo non erano 3 ma quattro! Arrivato a casa apro la valigia, e con grande stupore trovo Oro,Gioielli, Titoli, Valuta, insomma una fortuna. Poi con un po' di investimenti ha comprato case e supermercati, e adesso me la spasso proprio bene. E tu?? Beh dice Gennaro, dopo tanti anni posso dirti anch'io la verità. Le valige che sequestrammo non erano 4 ma cinque,!! Sai nella confusione ne feci sparire una anch'io! Beh allora??..... Rispose Salvatore! -Arrivato a casa l'aprii,e con mio grande stupore era tutta piena di Cambiali!...-E allora??? .....Rispose sorpreso Salvatore, - Beh le stò ancora pagando!!!!!!
 

barz.04/11/2005 -Una splendida donna ..... formosa ... .. sensuale ..... e  soprattutto.....NUDA ... sporgendosi dalla finestra dell'ultimo piano di un grattacielo di NEW YORK perde l'equilibrio e cade di sotto!!! Al 40° piano un uomo la vede arrivare e si sporge per prenderla al volo LEI - salvami !!! salvami !!! LUI - me lo fai un pompino ??? LEI - io non faccio pompini a nessuno ... ... e allora l'uomo la lascia cadere!!! Al 30° piano un altro uomo la vede arrivare e si sporge per prenderla al volo.... LEI - salvami !!! salvami !!! LUI – mi dai la gnocca??? LEI - io non do la gnocca a nessuno ... ... e allora l'uomo la lascia cadere!!! Al 20° piano un altro uomo la vede arrivare e si sporge per prenderla al volo.... LEI - salvami !!! salvami !!!
LUI - mi dai il tuo culetto??? LEI - io non do il mio culetto a nessuno ...... e allora l'uomo la lascia cadere!!! Al 10° piano un altro uomo la vede arrivare e si sporge per prenderla al volo... LEI - salvami !!! salvami !!! ti faccio un pompino ti do la gnocca e ti do anche il mio culetto !!! salvami !!! LUI - Ecco ... la solita troia ... ... e la lascia cadere !!!
MORALE : .................. meglio DARLA via per tempo, piuttosto che TIRARSELA fino all'ultimo!


barz.26/10/2005 -Un tabaccaio sta chiudendo la serranda del suo negozio a fine serata. Alle sue spalle arriva un signore che gli dice: - Buonasera... Guardia di Finanza. Le dispiacerebbe riaprire il negozio che devo fare un accertamento?
Appena entrati in negozio il finto finanziere tira fuori una pistola e fa: - Mani in alto... questa è una rapina! Il tabaccaio tira un sospiro di sollievo, gli mette una mano sulla spalla e fa: - Cazzo... e dimmelo prima! M'avevi messo una paura!!!
 

barz.25/10/2005 -Un camionista sta viaggiando da ore su una di quelle lunghe strade americane, quando scorge un'area di servizio con ristorante. Allora decide di fermarsi a mangiare qualcosa e parcheggia il suo bestione nello spiazzo davanti. Entra, si siede e la cameriera gli chiede cosa desidera mangiare: - Vorrei un hamburger al formaggio con patatine, una tazza di caffé ed una fetta di torta di mele. Mentre si prepara a mangiare entrano nel locale tre tipacci, tre bikers tutti vestiti di pelle borchiata. Uno di questi si avvicina all'ometto, gli strappa l'hamburger dalle mani e se lo mangia. Il secondo gli beve la tazza di caffé in un sorso ed il terzo si abbuffa con la sua torta! A questo punto l'ometto si alza con estrema calma, si infila la giacca, il cappellino e va a pagare alla cassa e senza dire niente se ne va. Allora il capo dei teppisti, rivolgendosi alla cassiera: - Beh mi pare che come uomo non sia un gran che... - Eh già... - risponde la cassiera - Nemmeno come autista è un gran che: è appena passato col camion sopra tre Harley nuove di zecca!!!
 

barz.24/10/2005 -Una giovane e procace figliola vuole diventare ricca con facilità. Pertanto sposa un miliardario ottantenne sperando di ammazzarlo poi con un'orgia di sesso alla prima notte di nozze. Così, dopo la sfarzosa cerimonia, si sdraia nuda sul letto aspettando il maritino. Sorpresa delle sorprese, questi esce dal bagno nudo, con una spettacolare erezione già completa di preservativo... Ma la ragazza nota anche che l'uomo ha due tappi nelle orecchie e una pinzetta serra-narici. Amore, come mai questa tenuta? Gioia, sono due le cose che non sopporto: le urla di una donna e l'odore di gomma bruciata...
 

barz.23/10/2005 -La maestra una mattina entra in classe e dice ai bambini: «Bambini, oggi parliamo un po' del mestiere che fanno le vostre sorelle... chi vuole iniziare?» Si alza il primo e dice: «Maestra, mia sorella ha studiato tanto per diventare infermiera ed ora lavora in ospedale...!» «Che bel lavoro...», dice la maestra, «...sempre impegnata a curare il prossimo che soffre... è meritevole!» Si alza il secondo bambino e dice: «Signora maestra, mia sorella studia ancora... però di sera fa la
barista in un bar del centro...» «Bene! Un lavoro utile e servizievole... e sicuramente porta a casa i soldi che le serviranno per continuare gli studi! Quando sarai grande dovrai prendere esempio da lei!» Per ultimo si alza Pierino e sottovoce dice:
«Maestra, mia sorella non studia e non ha mai studiato tanto però, quando lavora, guadagna parecchio... fa la sostituta...»
e la maestra: «come Pierino?» Sempre con un filo di voce: «La sostituta...» «Non sento, Pierino, parla un po' più forte»
Allora Pierino, spazientito, urla: «La S O S T I T U T A !» Allora la maestra, un po' sorpresa, ma decisa a non dare giudizi sul
lavoro della sorella di Pierino dice: «Haa... ho capito Pierino... ho capito, ma non c'è bisogno di vergognarsi... è un lavoro come un'altro... anzi, lo sapevi che è il lavoro più vecchio del mondo? E,  tra l'altro, qualcuno lo considera pure un servizio sociale... Non si  dice "sostituta", si dice "prostituta"»  «No... no signora maestra! Quello è il lavoro della mamma, ma ora ha l'influenza...!!»

barz.18/10/2005 -San pietro deve rifare la porta principale del paradiso: convoca un tedesco per un preventivo, che chiede 900 euro San pietro chiede perché cosi tanto, il tedesco spiega: 300 andar giù sulla terra, 300 la porta, 300 tornar su.
San pietro - ok va bene vi faro' sapere. Chiede un preventivo ad un polacco, 90 euro. San pietro: - come mai cosi poco??
il polacco:- 30 euro andar giù , 30 la porta, 30 per tornar su. San pietro: - ok va bene vi farò sapere. San pietro chiama un italiano, alla stessa domanda l'italiano chiede 690 euro. San pietro:- perché  690 ? l'italiano: - 300 a te, 300 a me e 90 al polacco...

barz.17/10/2005 -
Carla incontra la sua grandissima amica Paola e la vede ansimante sudata affaticata e le dice
"Paola ma cosa ti e' successo?" "Taci non me ne parlare,ero al parco,stavo passeggiando tranquillamente,quando  all'improvviso mi si e' presentato davanti un uomo.......... ha aperto l'impermeabile e mi ha fatto vedere un tremendo uccello"
"E allora cosa hai fatto" "Ho corso ho corso a più non posso,ma lui correva velocemente" "E allora?"
"Sono andata veloce come non mai ma non sono riuscita a prenderlo!!"
 

barz.15/10/2005 -Un carabieniere in borghese si aggira per l'entroterra sardo... da lontano avvista un pastore con il suo gregge di pecore e decide di avvicinarsi. Arrivato alla recinzione dice al pastore "scommette una delle sue pecore che solo guardando il gregge indovino quante pecore hai?" il pastore incuriosito accetta la scommessa. Il carabiniere guarda la distesa di pecore, si gira verso il pastore e gli dice "sono 254" il pastore colpito dall'acume dell'uomo lo lascia entrare nel pascolo per prendere la pecora e quando il carabieniere fa per andarsene lo ferma dicendogli "scommettiamo che io indovino che lavoro fa lei?" il carabiniere accetta convinto il pastore perchè in quel momento non porta la divisa. L'uomo lo guarda un attimo ed esclama "lei è un carabiniere!" l'altro perplesso lo guarda e dice "da cosa l'ha capito?" ed il pastore "con tutte le pecore che c'erano ti sei preso il cane!"
 

barz.12/10/2005 -Anna e Marco sono due pazzi che vivono in un ospedale psichiatrico. Un giorno, passeggiando vicino alla piscina dell'ospedale, Anna improvvisamente si butta nell'acqua e cola a picco...Marco salta a sua volta e riporta Anna in superficie. Quando il direttore dell'ospedale viene a sapere dell'atto eroico di Marco decide subito di lasciarlo uscire dall'ospedale in quanto il suo atto di coraggio dimostra che è mentalmente stabile. Così il Direttore va da Marco per dargli la notizia e dice: - Marco, ti devo dare una bella e una cattiva notizia! Quella bella è che ho deciso di dimetterti dall'ospedale in quanto sei stato capace di compiere un atto eroico salvando la vita di un'altra persona. Credo che tu abbia ritrovato il tuo equilibrio mentale. La cattiva notizia è che Anna si è impiccata nel suo bagno con la cintura della vestaglia! Allora Marco guarda perplesso il Direttore e risponde: - Non si è mica impiccata, l'ho appesa io per farla asciugare...
 

barz.11/10/2005 -Un ingegnere sta camminando tranquillo, leggendo il suo solito manuale tecnico. Ad un certo punto una rana gli si para davanti e gli dice: "Fermo! Ti prego, fammi un favore! BACIAMI. Quando tornerò donna ti saprò ricompensare". L'ing. un po' stupito, la raccoglie, le sorride, e se la mette in tasca. La rana, salta fuori: "no, aspetta, forse non hai capito: io sono una BELLA DONNA trasformata in rana. Con un piccolo bacio torno normale, e ti saprò ricompensare in QUALSIASI modo" L'ing. sorride, la riprende e se la ficca in tasca. La rana un po' alterata salta fuori: "Allora: io sono veramente figa, e ho anche un pacco di soldi. Capisco che un bacio ad una rana sia disgustoso, ma cosa ti costa!? Poi avrai tutto quello che vuoi" L'ing sorride, la prende, e la mette in tasca, di nuovo.La rana incazzatissima salta fuori e grida "Oh ma sei scemo!?! SONO RICCA, BELLA, A LETTO SONO UNA BOMBA Un bacio ad una rana fa schifo, ma poi ti darò e ti farò tutto quello che vuoi! DAI CAZZO BACIAMI!" E l'ing. le risponde: "Senti rana, io sono un ingegnere: sesso e soldi non mi interessano, ma avere una rana che parla e' una gran figata"
 

barz.10/10/2005 -Una donna va dal ginecologo in evidente stato di gravidanza...dopo la visita il ginecologo dice alla signora che purtroppo la sua non è una gravidanza ma soltanto aria...dopo due mesi la signora ritorna dal  ginecologo...ma stesse risposta...aria! E così avanti per un anno...la signora non riusciva ad essere ingravidata dal marito. Una sera il marito torna a casa con tutte contusioni sul viso e sul corpo...La moglie preoccupata gli chiede cosa fosse successo...E lui: Stamattina in
fabbrica mi hanno chiamato cornuto...ed io non ho detto nulla...mi hanno detto impotente...ed io non ho detto nulla...ma quando mi hanno detto PASQUALE prestami il cazzo che devo gonfiare la ruota della bicicletta...allora non ci ho visto piu'!
 

barz.07/10/2005 -Giovanni, di rientro da un viaggio a Roma, va dal suo parrucchiere: - Sono stato a Roma. - E il Papa lo hai visto? - No. - Bel coglione che sei! Passano un paio di mesi e Giovanni, di nuovo di rientro da un viaggio a Roma, va dal parrucchiere: - Sono stato di nuovo a Roma. - E questa volta lo hai visto il Papa? - No. - Bel coglione che sei! Giovanni va via un po' imbronciato, passano altri due mesi e la storia si ripete: - Sono stato ancora a Roma. - Ma questa volta lo hai visto il papa, vero? - Si, questa volta l'ho visto! - E che ti ha detto? Gli hai baciato la mano? - Eravamo uno di fronte all'altro, io mi sono inginocchiato, lui mi ha guardato negli occhi, mi ha messo la mano sulla testa... mi ha carezzato e mi ha detto: "Ma chi è quel testa di cazzo che t i ha tagliato i capelli?"


barz.06/10/2005 -
Uno scienziato ha inventato un computer in cui è racchiuso tutto il sapere del mondo; allora chiama un suo amico per provarlo e gli dice: "fai una domanda qualsiasi a questo computer e lui ti risponderà correttamente." L' amico un po' scettico fa la domanda: "Dov'è adesso mio padre?" e il computer: "tuo padre è al cinema a guardare un film."
"No, veramente mio padre è morto da 9 anni..." e lo scienziato:"dai  prova a porgli la domanda in modo diverso..." l'amico: "va bene, dov'è adesso il marito di mia madre?" "il marito di tua madre è morto da 9 anni......... ma tuo padre è al cinema a guardare un film...."
 

barz.05/10/2005 -Lei decide di andare a letto mentre lui resta sul divano a vedere la partita.Ad un certo punto il marito sente delle grida provenire dalla camera:"AIUTO AIUTO, mi stanno violentando!"Il marito sale di corsa, apre la porta della camera e vede un uomo dileguarsi dalla finestra. Allora chiede alla moglie cosa sia successo e lei esclama:"Mi ha violentato, qualcuno mi ha violentato per ben due volte!"Allora il marito allibito chiede:"Ma come ti ha violentato per 2 volte, e perchè non hai gridato subito?"La moglie:"Ero addormentata, era buio e pensavo che fossi tu!" Il marito:"E quando ti sei accorta che non ero io?"La moglie:" Quando ha iniziato la seconda!"
 

barz.04/10/2005 -Tre amiche, Maria, Giovanna e Francesca, parlano di sesso. La prima racconta:- Quando ho voglia di fare sesso con Nicola mi faccio scopare 10, 12 volte... - Davvero ha tutta questa forza? - Si, ho un trucco che lo eccita molto.
- Cioè? - Ecco, quando torna dal lavoro va a fare la doccia. Quando esce io gli tocco le palle e gli dico: "Nico', come sono calde le tue palle!". Non ci crederete ma questo lo eccita così tanto che poi mi mette sul letto e mi scopa per almeno 10 volte.
Giovanna sembra interessata:- Allora ci provo anch'io con Mario. Il giorno dopo Giovanna racconta alle amiche:
- Avevi proprio ragione, funziona davvero! Ieri Mario quando è rientrato dal lavoro è andato a far la doccia. Allora quando è uscito io gli ho preso le palle tra le mani e gli ho detto: "Come sono calde le tue palle Mario!" Non avrei mai immaginato che mi avrebbe messo sul letto e mi avrebbe scopato per 9 volte... Anche Francesca si convince dell'efficacia del metodo:
- A questo punto ci provo anch'io con Vittorio. Il giorno dopo Maria e Giovanna trovano Francesca in condizioni pietose. Ha entrambi gli occhi neri, piena di ferite, un braccio ingessato, insomma è in uno stato indescrivibile. - Francesca, che ti è successo? Hai avuto un incidente? - No, ho fatto solo quello che avete fatto voi. Quando Vittorio è rientrato dal lavoro è andato a fare la doccia. Appena finito, io gli ho preso le palle tra le mani e le ho trovate fredde. Allora gli ho detto: "Vittorio, perché le tue palle non sono calde come quelle di Nicola e di Mario?
 

barz.03/10/2005 -Un uomo è in treno seduto di fronte a una bella signora. A un certo punto il signore dice alla signora:
- Senta... lei verrebbe a letto con me per cento euro?E la donna:- Ma come si permette? Certo che no!
- E per duecento?
Le ho detto di no!
- E se le offrissi mille euro?
- Beh... per mille euro... sì...
- E se gliene dessi cinquanta?
A questo punto la signora si arrabbia e dice:
- Ma con chi crede di avere a che fare? Con una prostituta?!?
- Beh... quello lo abbiamo già stabilito. Ora stiamo trattando sul prezzo!
 

barz.24/09/2005 -La maestra a scuola allora Isabella tu Cosa fai quando torni a casa?Allora quando torno a casa io mangio,faccio i compiti e poi vado in ufficio con papà e gioco al computer. La maestra:e questo cosa ti dice?Mi dice che da grande sarò una brava operatrice tecnica. E tu Pasqualino cosa fai quando torni a casa? Allora io mangio, non faccio assolutamente i compiti, vado in terrazzo e al primo che passa col motorino gli sputo di sopra. La maestra:E questo cosa ti dice : che cazzo sputi cretino?
 

barz.23/09/2005 -Un tizio si perde nella campagna cinese durante una tempesta finché trova una casa e chiede ospitalità. Un vecchio cinese che gli apre gli dice:
"Onorevole straniero, io ti ospito per la notte, ma se oserai toccare mia figlia ti sottoporrò alle terribili Tre Torture Cinesi!".
Il tizio accetta, ma appena vede la figlia, giovane e bella, ne rimane incantato. Durante la notte, quindi, va nella camera della donna e fanno l'amore. Il giorno dopo il tizio si sveglia con un macigno sul petto, a cui è attaccato un messaggio:
"Tortura Cinese N. 1: Macigno sul petto".
Con un sorriso di superiorità il tizio solleva il macigno e lo butta dalla finestra, ma appena lo ha lasciato andare vede un messaggio attaccato al davanzale:
"Tortura Cinese N. 2: Testicolo destro legato al macigno".
Subito il tizio si lancia dalla finestra prima che la corda legata alla pietra gli strappi il testicolo. Mentre vola giu' il tizio vede un messaggio scritto al suolo:
"Tortura cinese N. 3: Testicolo sinistro legato al davanzale"!
 

barz.22/09/2005 -Il custode guida un gruppo di visitatori per le ampie sale del museo di storia naturale:- Ed ecco qui, dice a un certo punto, lo scheletro di un mammouth che ha 15.008 anni. Un visitatore chiede incuriosito: - Come fa a sapere con una tale precisione l'età del mammouth? - E' semplice... - spiega l'uomo - Otto anni fa, quando sono entrato in questo museo come custode, mi hanno detto che aveva 15.000 anni!

barz.21/09/2005 -
Un missionario viene mandato in un paese sperduto nel bel mazzo della Africa a vivere in mezzo ad una tribù. Passa anni con questa gente, insegnando loro a leggere, scrivere ed i modi cristiani dell'uomo bianco. Una cosa
sottolinea particolarmente: il male causato dal peccare facendo sesso. Non si deve fornicare o vivere nell'adulterio... Un giorno la moglie di uno dei nobili del villaggio da' alla luce un bambino bianco. Il villaggio è sotto choc e la gente manda il loro capo a parlare con il missionario. "Tu ci hai insegnato la malignità del sesso depravato, ma qui c'è una donna nera che
da' alla luce un bimbo bianco. Tu sei l'unico uomo bianco che abbia mai messo piede nel nostro villaggio, e non ci vuole un genio per capire cosa sia successo...". Il missionario replica: "No, no, mio caro amico, ti stai sbagliando... Quello che abbiamo qui è un fenomeno naturale, quello che si chiama albinismo. Guarda in quel campo. Ci sono un mare di pecore bianche e tuttavia tra di loro ce n'è una nera, la natura fa di questi scherzi ogni tanto...". Il capo riflette un attimo e poi dice: "Sai cosa?! Tu non dici niente della pecora ed io non dico niente del bambino...".
 

barz.20/09/2005 -Un signore è quasi in punto di morte, ormai neanche i medici gli hanno dato qualche speranza. A quel punto, sul letto di morte chiama la moglie, allontanando tutti quanti. "Amore... c'è una cosa che ho sempre voluto chiederti!"
"Dimmi caro, non riuscirei a nasconderti nulla in questo stato.""Grazie Amore. Ho sempre avuto un dubbio. Noi abbiamo 5 figli, ma Mario,lui mi è sempre sembrato diverso dagl'altri. Puoi dirmelo che non è figlio mio ormai."
"Ma no caro. Mario è figlio tuo." La moglie annuisce senza problemi
"Ma è così diverso dagl'altri, sia nell'aspetto che nei comportamenti, ti prego amore, dimmi la verità, sto morendo."
La moglie lo guarda e vedendo il suo stato gli annuisce."Vedi caro... lui è figlio tuo, sono gl'altri 4 che non lo sono."
 

barz.19/09/2005 -Uno scolaro dopo esser rientrato da scuola, chiede al padre:"Qual'è la differenza tra potenziale e reale."
Il padre sorpreso gli dice:"Vai dalla mamma e chiedile se per 1 milione di euro sarebbe disposta a fare sesso con George Clooney e già che ci sei da tua sorella  se per la stessa cifra lo farebbe con Brad Pitt"Il figlio curioso si reca dalla mamma e gli pone la domanda; lei, meravigliata, comunque gli risponde di si.Subito dopo va dalla sorella, e l'esito è uguale, anzi la sorella sarebbe disposta lei a pagare.In serata il padre alla prima occasione che si trova solo con lui gli chiede se ha chiesto e se ha capito la differenza:"Si papà, potenzialmente siamo ricchi con 2 milioni di euro, realisticamente abbiamo in casa due troie"